La pulizia delle tapperelle e delle persiane: come effettuarla e cosa occorre


come pulire le tapparelle e le persiane

Periodicamente bisognerebbe dedicarsi alla pulizia delle tapperelle e delle persiane con il mocio. Si tratta di un’attività che permette di evitare che le macchie si fissino sulla superficie. In questi casi, la loro rimozione è difficile. Ma pulirle? È possibile utilizzare prodotti che sono facilmente reperibili in commercio. Stiamo parlando, ad esempio, dell’aceto bianco e del bicarbonato di sodio. Questi sono adatti alla rimozione dello sporco. Ovviamente per ogni tipo di macchia dovrà essere utilizzato uno specifico agente pulente. Infatti, in base alla superficie che andiamo a trattare bisognerà scegliere il prodotto giusto.

LA PULIZIE DELLE TAPPARELLE E DELLE PERSIANE: IL PROCEDIMENTO PER QUELLE IN PLASTICA E QUELLE IN LEGNO

La pulizia delle tapperelle e delle persiane deve avvenire periodicamente. Per ogni tipo di macchia che si crea è necessario utilizzare un topo di agente pulente. Parliamo di prodotti che sono facilmente repiribili in concerto. Abbiamo bisogno di avere a portata di mano un mucio, alcuni stracci di cotone, pezze o calzini che non si usano di più. Vediamo insieme quali sono i consigli per pulire le tapperelle e le persiane in base alla superficie che andiamo a trattare.


Il procedimento per la pulizia di quelle in plastica inizia con una semplice scopa, con cui andremo ad asportare la polvere. In un secchio di pieno di acqua aggiungiamo 5 cucchiai di aceto bianco. Immergiamo, dunque, il mocio nel secchio e strofiniamo sulla superficie, eliminando le prime macchie. Attraverso una spugnetta abrasiva possiamo eliminare quelle più difficili. Prima di causare qualche danno è necessario fare alcune prove. Per rimuovere le macchie di grasso e di unto possiamo usare il bicarbonato di sodio, miscelato con acqua fino ad ottenere una pasta. Va lasciata agire per mezz’ora e poi rimossa con acqua e con il mocio.

Per pulire le tapparelle e le persiane in legno spazzoliamo la superficie e dopo passiamo il mocio con acqua, 1 cucchiaio di sapone per piatti e 2 bicchieri di aceto bianco. È consigliato preparare una supercicie pulita e asciutta. Dopo di che, utilizziamo olio vegetale da cucina, per dare un aspetto più luminoso. Lucidiamo così il legno con un panno morbido.


Leggi altri articoli di Casa

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close