Come pulire il piano cottura a induzione in modo efficace


come pulire il piano cottura a induzione

Il piano cottura a induzione è sicuramente un elemento funzionale della cucina, ma richiede molta cura. Viene solitamente scelto per il suo stile, ma bisogna anche mettere in conto che ha bisogno di ricevere attenzione. Infatti, abbiamo scelto di rivelarvi qualche consiglio per pulire efficacemente il piano cottura a induzione attraverso pochi e semplici passaggi. Non si tratta di un’operazione difficile, ma è comunque opportuno trattare con delicatezza l’elettrodomestico, facendo particolare attenzione.

COME PULIRE IL PIANO COTTURA A INDUZIONE: I PASSAGGI DA SEGUIRE PER UNA PULIZIA SEMPLICE ED EFFICACE

Attraverso questi semplici passaggi è possibile pulire il piano cottura a induzione in modo pratico e semplice. Con poche accortezze è possibile ottenere una superficie brillante. Si tratta di un elettrodomestico molto diffuso sia per il suo design che per la sua funzionalità. Rispetto ad altri piani cottura, è molto sicuro. L’assenza di gas e fiamme ci permette di evitare diversi danni. È molto più veloce nel raggiungere le temperature e non necessita di un impianto di gas. Gli unici due svantaggi sono il maggiore consumo di energia elettrica e la pulizia che deve essere effettuata delicatamente ed efficacemente. Vediamo ora insieme quali sono i consigli per eseguire una perfetta pulizia del piano cottura a induzione. Prima di mettere in pratica questi consigli è importante che il piano si sia raffreddato.


Sappiamo bene che le macchie sono abbastanza visibili su questo complesso e solitamente è molto difficile eliminarle. Per evitare di trovarci di fronte alle macchie d’acqua e ai fastidiosi filamenti delle pezze, utilizziamo un panno in microfibra inumidito con acqua distillata. Nel caso in cui ci trovassimo, invece, a dover eliminare delle bruciature dal piano cottura a induzioni dovremmo prendere in considerazione altri accorgimenti. Utilizziamo il raschietto, strumento essenziale che ha la capacità di rimuovere lo sporco evitando di graffiare la superficie. In commercio sono disponibili diversi modelli, creati in base al tipo di superficie dell’elettrodomestico. Dopo questo passaggio, è necessario eliminare gli eventuali residui con un panno imbevuto di aceto bianco o di succo di limone. Questi alimenti riescono a sgrassare il piano e rimuovere gli odori. È consigliato non utilizzare delle spugne abrasive, al fine di evitare di creare dei graffi sulla superficie.


Leggi altri articoli di Casa

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close