Come pulire le piastrelle del bagno: le soluzioni efficaci e semplici


come pulire le piastrelle del bagno

Pulire le piastrelle del bagno in modo efficace è un lavoro che dovrebbe essere ogni tanto essere svolto. I rivestimenti delle pareti meritano di ricevere una pulizia ordinaria e straordinaria, che può essere effettuata in modo piuttosto semplice. Non è, infatti, complicato procedere con questo compito, in grado di rendere più igienico l’ambiente di una delle stanze che viene maggiormente utilizzata in una casa. Vediamo insieme qualche consiglio per pulire le piastrelle del bagno in modo efficace e semplice.

I CONSIGLI PER PULIRE LE PIASTRELLE DEL BAGNO IN MODO EFFICACE: ECCO COSA FARE PER UNA PULIZIA PERFETTA

Durante le pulizie ordinarie e straordinarie, è bene non dimenticare mai di pulire anche le piastrelle del bagno. In particolare, ricordiamo di passare, sulla zona del rivestimento più vicina ai sanitari, un panno di microfibra. In questo modo, riusciremo a evitare che acqua e detergenti lascino degli aloni opachi. In queste zone possono anche crearsi degli accumuli di calcare. Sempre per questo motivo, è necessario asciugare lavandino, vasca e doccia dopo averli utilizzati, al fine di eliminare l’umidità. Non solo, in questo modo, è possibile anche prevenire la formazione di muffe ed evitare che le gocce si impastino tra sporco e polvere.

Ma ricordate che purtroppo può capitare, in questi casi, che si formino aloni.

Per evitare ciò, quando asciughiamo, partiamo da una piastrella e asciughiamo scorrendo in verticolare o in orizzontale. Passiamo poi a un’altra piastrella e facciamo lo stesso movimento, senza andare in troppe direzioni.

Tra i rimedi della nonna per pulire le piastrelle del bagno vi consigliamo la soluzione con acqua e aceto bianco, oppure con acqua e bicarbonato.

Vi consigliamo di detergere, ogni tanto, le piastrelle utilizzando un prodotto multiuso, in grado di igienizzare e di contrastare il calcare. Prima di usare qualsiasi prodotto, siate sicuri che sia indicato per il materiale del vostro rivestimento.

Durante le pulizie di primavera, invece, effettuiamo una pulizia più importante, controllando anche le fughe. Utilizziamo, se particolarmente sporche, un prodotto detergente e grattiamo la zona con uno spazzolino da denti morbido.

Prima di effettuare qualsiasi metodo, vi consigliamo di provare su una piccola zona nascosta del rivestimento del bagno, al fine di evitare di trovarvi di fronte a un effetto negativo.

Leggi altri articoli di Casa

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close