Cinque piante per purificare l’aria di casa e per combattere l’inquinamento domestico

le piante per purificare l'aria di casa

Esistono alcune piante che permettono di purificare l’aria di una casa, combattendo l’inquinamento domestico. Stiamo parlando di un elemento d’arredo che, non solo dona un tocco particolare alla propria abitazione, ma che riesce anche a essere utile per il benessere e la salute. Infatti, ci sono delle specie che hanno la capacità di depurare l’aria e di eliminare così gli inquinanti che si trovano tra le mura domestiche. Vediamo insieme quali sono queste cinque piante che sono in grado di purificare l’aria, permettendoci di vivere in un ambiente più salutare.

QUALI SONO LE PIANTE CHE PERMETTONO DI PURIFICARE L’ARIA DI UNA CASA: COME COMBATTERE L’INQUINAMENTO

Sono diverse le piante che possono purificare l’aria di un appartamento e che combattono l’inquinamento. Noi abbiamo scelto di consigliarvene cinque, che attraverso le loro forme e i loro colori, riusciranno anche a rendere più confortevole l’ambiente.

  • Iniziamo con la sansevieria, conosciuta anche come la Lingua di suocera. In grado di assorbire l’elettrosmog, ha lunghe foglie carnose. Riesce ad assorbire la formaldeide, l’alcool, lo xylene, il benzene e tutti gli altri agenti tossici presenti in casa. Inoltre, rilascia ossigeno e assorbe anidride carbonica. Vi consigliamo di posizionarla in zone d’ombra, non troppo luminose.
  • Anche l’aloe vera risulta essere efficace per questo genere di problemi. Si tratta di una pianta, infatti, utile per purificare l’aria di una casa. Capace di assimilare molti liquidi, è anche efficace contro l’ammoniaca, la formaldeide e lo xilene. Potete posizionarla in zone ben illuminate, per permetterle di vivere più a lungo. Non solo, le sue foglie possono anche rivelarci se il nostro appartamento è inquinato oppure no: basta osservarle per notare la presenza di alcune macchie marroni sulla superficie. Se presenti vuol dire che la casa è inquinata.
  • Anche il ficus è una pianta indicata per contrastare la formaldeide. Molto diffusa e di origini asiatiche, aiuta a purificare l’aria da tricloroetilene e benzene. Vi consigliamo di annaffiarla regolarmente e di tenerla in zone luminose.
  • Colorato e di ottima presenza è il crisantemo. Questa pianta è capace di filtrare il benzene, che non ha bisogno di tantissime cure ma solo di luce per fiorire.
  • Infine, vi indichiamo l’edera. Si tratta di una pianta abbastanza efficace per purificare l’aria di una casa, in quanto aiuta ad assorbire formaldeide e polveri sottili. Non richiede chissà che cure ed è molto comune. Il suo luogo ideale sarebbe una terrazza chiusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.