Arredamento: meglio un architetto o il fai da te?


Le nuove tendenze sull’arredamento descrivono una spaccatura quasi perfetta tra chi sceglie un architetto per arredare casa e ci invece preferisce puntare sul fai da te. In effetti quando si è alle prese con l’arredamento della propria abitazione (o di ambienti di essa), la domanda se sia meglio rivolgersi ad u architetto oppure ricorrere al fai da te è un classico. Diciamo subito che non esiste una risposta ottimale a questo interrogativo e che, molto spesso, la scelta tra le due opzioni dipende da quelle che sono caratteristiche ed esigenze personali del proprietario.

Sia nel caso si preferisca affidarsi ad un architetto per arredare casa che nel caso in cui si opta per fare da soli, l’importante è avere le idee ben chiare.

Chi ben comincia è a metà dell’opera afferma un celebre proverbio e infatti capire cosa si vuol fare prima di passare ai fatti è essenziale. Un caso spesso frequente è quello che vede tante coppie rivolgersi ad un architetto solo dopo aver desistito dagli intenti fai da te. Arredare case non è un gioco e quindi, prima di scegliere il fai da te, è indispensabile essere consapevoli delle proprie capacità. Chi non ha un amico che è stato costretto a chiamare un architetto per arredare casa nel tentativo di recuperare ai danni causati dal fai da te?

Arredare casa con il fai da te: vantaggi e svantaggi

Il più importante vantaggio che si è soliti citare quando si parla del fai da te nell’arredamento è il risparmio. Diciamoci la verità: tantissimi italiani ritengono che il quella per l’interior design sia una spesa quasi superflua visto che prevale l’opinione per cui “si può fare da soli” ossia si può arredare casa seguendo il proprio istinto. Purtroppo la realtà è spesso diversa perché i soldi risparmiati in un primo momento si è poi costretti a spenderli dopo per chiamare un architetto a cui affidare il compito di raddrizzare i danni fatti in precedenza. Ad esempio può capitare di non tenere conto delle dimensioni della propria casa e di ritrovarsi, alla fine, senza più spazio (a tal riguardo si rimanda al post: Casa Piccola, gli errori di arredamento da non commettere).

In generale arredare casa con il fai da te è un vantaggio solo se si ha una certa esperienza alle spalle ossia se ci si è già messi alla prova con il fai da te in altri ambiti. In caso contrario è meglio affidarsi ad un architetto.

Ovviamente la scelta dei fai da te nell’arredamento dipende anche dal ruolo della casa nella vita del suo proprietario. Chiamare un architetto per arredare una casa in cui si è solo di passaggio è oggettivamente una spesa superflua.

Arredare casa con un architetto conviene?

Se non si è all’altezza del fai da te e si ritiene che la propria casa meriti un certo tipo di arredamento, allora l’architetto diventa una scelta obbligata. Attenzione però: scegliere un architetto per l’arredamento della propria casa conviene solo se si ha fiducia in quel professionista. La scelta dell’architetto diventa quindi essenziale. Su questa punto si può dire che internet abbia enormemente facilitato il compito accorciando le distanze come messo in evidenza in questo articolo.

Oggi si possono scegliere i migliori architetti a cui rivolgersi per arredare casa consultando siti specializzati come ad esempio HomeLook, il portale ricchissimo di idee su come arredare casa che permette anche di entrare in contatto diretto con i professionisti dell’arredamento e dell’interior desing per progettare la propria stanza. Il portale dell’arredamento ti offre inoltre tantissimi prodotti per arredare la tua casa secondo il tuo stile e seguendo i consigli dei migliori professionisti. Ad esempio se si deve arredare solo una camera specifica, come la sala da pranzo, homelook.it ti offre tantissime soluzioni.

Inoltre su HomeLook è possibile leggere le recensioni e le opinioni degli altri utenti ma anche condividere le proprie idee.

I vantaggi di un servizio di questo tipo sono evidenti: zero perdite di tempo, idee subito chiare e possibilità di progettare una casa arredata secondo quelli che sono i propri sogni.

Meglio un architetto o il fai da te per arredare casa?

Ma allora è meglio un architetto o il fai da te per arredare casa? La risposta è personale ma il vero consiglio che si può dare a chi è alle prese con l’arredamento della propria abitazione è di prendersi un lungo momento di riflessione prima di fare la propria scelta. Partire con il piede giusto è essenziale per arredare casa secondo i propri sogni.

Leggi altri articoli di Casa

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close