Eliminare le macchie sulla carta da parati: i metodi facili ed efficaci


pulire carta da parati

Spesso si creano delle macchie sulla carta da parati, ma non dobbiamo disperare, poiché esistono delle soluzioni in grado di risolvere il problema. Si tratta di un rivestimento utilizzato, appunto, per decorare le pareti, disponibile in commercio in diversi materiali. Qualsiasi tipo, però, richiede pulizia e manutenzione, al fine di evitare di ritrovarcela rovinata. Ovviamente precisiamo per che quelli più delicati, come la seta, è necessario richiedere l’intervento di un tecnico specializzato. Ora vediamo insieme quali sono i passaggi da eseguire per eliminare le macchie sulla carta da parati.

COME ELIMINARE LE MACCHIE DALLA CARTA DA PARATI: I METODI

Per eliminare le macchie dalla carta da parati è fondamentale avere a portata di mano la candeggina, l’aspirapolvere, un pennello grande, acqua tiepida, la gommapane, il pulitore a secco, il ferro da stiro, il detersivo per lavastoviglie e mollica di pane. Di fronte alle macchie è opportuno intervenire subito. Innanzitutto è bene pulire sempre la nostra carta da parati utilizzando l’aspirapolvere. Dopo ciò, è possibile eseguire una di queste tecniche.

  • Spazzoliamola con delicatezza con un pennello grande. Questa tecnica può essere sfruttata sia per i modelli lavabili che per quelli non lavabili.
  • Se avete una carta da parati non lavabile, è possibile anche usare la gommapane. In questo caso, bisogna strofinare sulla zona interessata diverse volte. Ed ecco che la macchia viene rimossa.
  • Quella lavabile può essere pulita pure con il detersivo per lavastoviglie. Prepariamo una soluzione con un quarto di detersivo e un po’ di acqua tiepida. Mescoliamo e, attraverso uno straccio, passiamo il liquido sulla carta. Ripetiamo il procedimento fino a eliminare completamente la macchia. Infine, prendiamo un panno umido e risciacquiamo. Per far asciugare la parte apriamo le finestre.
  • Se la macchie sono di unto, vi consigliamo la tecnica che vede protagonista la carta assorbente. Prendiamo un rotolo di carta da cucina, strappiamo un foglio e cerchiamo di assorbire la macchia. Dopo di che, cambiamolo e appoggiamo la piastra del ferro appena riscaldata, al fine di sciogliere l’olio, che viene poi assorbito dal foglio di carta.
  • Infine, è anche possibile utilizzare il pulitore a secco, in particolare quando la carta è stata macchiata con delle matite colorate. Passiamo una spugna imbevuta con il prodotto. Se le macchie persistono, è necessario passare a una soluzione composta da un cucchiaio di candeggina e una tazza d’acqua. Vi consigliamo di fare prima una prova su una zona nascosta, per evitare qualsiasi problema. Stesso metodo può essere eseguito da macchie di inchiostro.

Con uno di questi metodi riuscirete finalmente a eliminare le macchie sulla carta da parati, in modo facile, veloce ed efficace.

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close