Eliminare le macchie di olio: il metodo per evitare danni al tessuto


come eliminare le macchie di olio

Eliminare le macchie di olio è un compito abbastanza complicato. Infatti, quelle di olio, sono considerate tra le macchie più difficili da togliere. Poiché si tratta di un errore molto comune, è sempre bene tenere a mente un metodo efficace per eliminarle. In particolare, risulta complicato toglierle da quei tessuti delicati, come ad esempio la seta. In questo caso, si rischia seriamente di rovinarli. Oggi vi indichiamo i passaggi da eseguire per eliminare le macchie di olio da tappeti, tovaglie e indumenti in modo efficace.

COME ELIMINARE LE MACCHIE DI OLIO DA UN TESSUTO: I PASSAGGI DA ESEGUIRE PER RISOLVERE QUESTO FASTIDIOSO PROBLEMA

Togliere le macchie di olio può essere un lavoro da svolgere molto difficile, come già vi anticipato e come già saprete. Ma non bisogna temere, poiché esistono delle soluzioni in grado di aiutarci a risolvere questo fastidioso e comune problema. Innanzitutto occorre avere a portata di mano questi sei elementi: tovaglioli di carta bianchi, un cucchiaio di plastica, detersivo per piatti, detersivo per bucato, borotalco e un vecchio spazzolino da denti.

Procediamo ora con i vari passaggi. Se la macchia è abbastanza consistente, è bene eliminare più olio possibile dal tessuto, utilizzando il cucchiaio di plastica. In questo modo, possiamo evitare che la macchia scenda in profondità. Tamponiamo la macchia con i tovaglioli e poi cospargiamola con del borotalco. Lasciamo in posa per almeno quindici minuti, dopo di che scrolliamo la polvere e applichiamoci due gocce di detersivo per piatti. Lavoriamo bene con le dita, al fine di stendere in modo efficace il sapone. Procediamo, strofinando il tessuto con lo spazzolino, finché la macchia non sarà eliminata del tutto. Evitiamo di strofinare troppo quando il tessuto è troppo delicato. Infine, laviamo in lavatrice e lasciamo asciugare.

CONSIGLI UTILI PER ELIMINARE LE MACCHIE DI OLIO

Nel caso in cui non avessimo in casa tutti gli elementi che vi abbiamo indicato, ci toccherà sostituirli con quelli che già possediamo. Ad esempio, al posto del detersivo per piatti possiamo anche utilizzare uno shampoo. Ma attenzione, se il tessuto prevede un lavaggio a secco, il discorso è ben diverso. In questo caso, sarebbe opportuno recarsi in una lavanderia, dove sapranno risolvere il problema, senza commettere alcun danno. Infine, se ciò dovesse accadere in un ristorante, vi consigliamo di applicare sulla macchia di olio un dolcificante in polvere o della copria bianca.

Leggi altri articoli di Casa

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close