Allarme per casa: il N°1 in Italia è Verisure

verisure allarme

Estate è tempo di vacanze ma è anche il periodo dell’anno in cui aumentano i furti nelle abitazioni. Soprattutto nelle grandi città, è forte la paura di rientrare dalle ferie e trovare tutto a soqquadro. In questo articolo, vediamo i dati sui furti in casa in estate e scopriamo perché l’antifurto Verisure è oggi la migliore soluzione sul mercato.

Furti in casa in estate

Una ricerca del Censis datata 2021 ha rilevato come gli italiani, a causa anche della crisi economica in atto e della generalizzata incertezza scaturita dal Covid19, non si sentano affatto sicuri.

Verisure – multinazionale che ha brevettato un sistema di allarme per la casa completo e in grado di garantire Alta Sicurezza, leader in Europa e Italia – insieme all’Istituto di Ricerca Kantar ha interrogato 500 vittime di furto in casa in Italia:

  • Agosto è il mese dell’anno con più furti in casa. Insieme, i mesi estivi giugno-luglio-agosto totalizzano il 34% del totale di furti annui;
  • Il tempo medio di un furto è 10 min;
  • Il 36% dei furti avviene nei weekend, giorni di ponte e gite fuori porta.

In questo contesto, il settore della vigilanza privata e quello dei sistemi di allarme registrano forti margini di crescita in quanto vanno a rispondere a quello che sta sempre di più diventando un bisogno primario delle famiglie italiane: la sicurezza tra le proprie mura di casa. Stando alle più recenti statistiche ben il 37% degli italiani ha un sistema di allarme in casa, mentre un italiano su tre dichiara di avere installato videocamere di sicurezza.

Il settore dei sistemi di allarme per la casa è in forte crescita. Proprio per questo è fondamentale scegliere i migliori sistemi per la protezione della propria casa. Sicuramente ti sarà capitato di vedere in tv lo spot di Verisure. Nello spot si afferma che Verisure è il N°1 in Italia per quello che riguarda la sicurezza della casa. Ma è davvero così? E da cosa è composto il sistema di allarme Verisure? Proprio questo sarà l’argomento del prossimo paragrafo.

Le caratteristiche di un sistema di allarme casa completo

Le tecniche di intrusione nelle abitazioni sono in costante sviluppo. L’immagine retrò del ladro con mascherina che scardina la porta di accesso dell’abitazione, è oramai solo un simbolo. In realtà non è più solo la vecchia porta a dover essere blindata ma anche le finestre sono da tenere sottocontrollo e che dire poi dei ladri tecnologicamente evoluti che utilizzano come piede di porco, disturbatori di segnale che sono in grado di mettere fuori gioco i sistemi di allarmi datati?

Ebbene, il successo di Verisure è frutto proprio dell’innalzamento dell’asticella di sicurezza. La multinazionale è sempre stata all’avanguardia  nei sistemi di allarme casa essendo stata la prima a sviluppare e lanciare sul mercato un sistema di allarme collegato 24 ore su 24 e 365 giorni all’anno ad una Centrale Operativa.

Forte della sua tradizione, Verisure ha ulteriormente puntato sull’innovazione sviluppando un sistema, gestito da tecnici esperti, che è in grado di coprire tutte le possibili necessità per la protezione di casa: dai sensori perimetrali, al sistema fumogeno, al pronto intervento di una Centrale Operativa Certificata. Vuoi sapere quante componenti può avere un antifurto Verisure? Dai un occhio all’elenco in basso e capirai perché il sistema di allarme Verisure è oggi la scelta più avanzata dal punto di vista tecnologico.

  • Sensori Perimetrali wireless con fotocamera a colori e flash: rilevano la presenza dell’intruso e lo fotografano ancora prima che possa entrare in casa
  • Shock Sensor per porte e finestre: creano uno scudo protettivo attorno a tutto il perimetro della proprietà inviando una segnalazione alla Centrale Operativa già prima che il ladro sia in casa
  • Collegamento con la Centrale Operativa: risposta entro 60 secondi e, in caso di accertamento dell’intrusione, immediato invio sul posto delle Guardie Giurate con segnalazione alla forza pubblica
  • Impianto fumogeno ZeroVision: in soli 45 secondi la visibilità nell’abitazione violata diventa zero e l’intruso è costretto a scappare. ZeroVision è attivato direttamente in casa dalla Centrale Operativa Verisure dopo conferma dell’intrusione con immagini e audio. La nebbia rilasciata da ZeroVision non è tossica né per le persone né per gli amici a 4 zampe

Queste sono solo 4 delle molte caratteristiche che rendono tecnologicamente evoluto e altamente sicuro l’impianto di allarme casa di Verisure. Va poi tenuto conto che l’intero sistema è senza fili e quindi non deve essere attaccato alla corrente elettrica per poter funzionare. Ciò è un ulteriore valore aggiunto poiché è possibile effettuare il collocamento anche in contesti esterni alle mura come, ad esempio, in un giardino e non sono necessarie opere murarie per l’installazione.

L’essere i NR°1 in Italia per l’allarme casa non è solo una questione di evoluzione tecnologica ma anche di rapporto con la clientela. Verisure è a fianco ai suoi clienti dalla fase di progettazione (viene effettuato uno studio sicurezza con tanto sopralluogo preliminare gratuito) fino a quella di manutenzione (la garanzia è a vita e inclusa).

Insomma, con Verisure la protezione della casa parte già prima dell’ingresso del ladro. Fondamentalmente è per questo motivo se la popolarità di questo sistema di allarme è in costante aumento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.