Come pulire i sandali modello Birkenstock o simili

Ecco quali sono i rimedi per mantenere la qualità dei sandali modello Birkenstock nel tempo e gli errori da evitare
come pulire i sandali Birkenstock

Come posso pulire i sandali modello Birkenstock? Per la pulizia e la conservazione di questo genere di calzature è necessario tenere a mente alcuni accorgimenti. Ci sono degli errori che vanno assolutamente evitati quando bisogna pulire queste scarpe, ma perché? Ogni materiale necessita una determinata pulizia, in quanto usando prodotti o metodi sconsigliati ci si può trovare di fronte a dei risultati drammatici, da cui non si può tornare indietro. Dunque, per mantenere la qualità dei sandali Birkenstock o di modelli simili è molto importante conoscere le soluzioni giuste e gli errori da evitare. Vediamo insieme quali sono.

Pulire sandali Birkenstock o modelli simili: come fare

Sebbene sia necessario seguire determinate soluzioni per pulire i sandali Birkenstock o modelli simili, il compito in realtà non è per nulla difficile, anzi. Infatti, vi stiamo indicando metodi di pulizia abbastanza veloci e comuni. Prendersi cura delle proprie scarpe è importante, al fine di allungare la loro durata e mantenere la qualità nel tempo. Stiamo parlando di calzature che non passano mai di moda, molto apprezzate. Chi le utilizza assicura che si tratta di una scarpa comodissima: sembra di camminare a piedi nudi. Non sono solo dei sandali molto confortevoli, ma anche resistenti. Ma per farli durare il più a lungo possibile i metodi di pulizia è fondamentale. Vediamo nel dettaglio cosa consigliamo sul sito ufficiale di Birkenstock per pulire il sottopiede:

  • usare lo spazzolino in setole di nylon per mantenere morbida e curata la pelle;
  • usare il borotalco a fine giornata per eliminare il sudore: cospargere la soletta di pelle scamosciata. Prima di indossare le scarpe, ricordate di eliminare l’eccesso;
  • usare il panno inumidito con acqua fredda e sapone neutro, aiutandosi con lo spazzolino morbido.

Per quanto riguarda la pulizia delle tomaie delle nostre Birkenstock le soluzioni sono queste:

  • per rimuovere lo sporco e la polvere è consigliato usare la spazzola sui modelli in pelle scamosciata;
  • per rimuovere i graffi facilmente bisogna strofinare il palmo della mano, leggermente, sulla tomaia;
  • per rimuovere i segni e le macchie usate lo spazzolino in setole di nylon;
  • per pulire i modelli con tomaia in Birko-Flor, invece, bisogna passare un panno umido sulla superficie.

Ci sono, inoltre, alcune importanti accortezze che non dovete dimenticare. In particolare, è consigliato evitare di asciugare i sandali vicino a fonti di calore diretto e di non esporli al sole. Non solo, è sconsigliato lavarli in lavatrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.