Come intagliare la zucca per Halloween 2016, sarà perfetta illuminata


Tra meno di un mese, la notte del il 31 ottobre 2016, sarà Halloween. Voi avete già acquistato la vostra zucca? Siete pronti per preparare la vostra Jack-o’-Lantern? Jack-o’-Lantern, per chi non lo sapesse, è la famosa zucca di Halloween svuotata. Per ottenere una zucca di Halloween svuotata perfetta dovremo impegnarci ma di certo non si tratta di un’operazione impossibile. Cosa ci serve? Creatività, manualità e una zucca! Ma adesso vediamo subito insieme come realizzare una zucca di Halloween svuotata. Per prima cosa cercate di trovare una zucca “adatta” che abbia una forma rotonda o comunque abbastanza regolare altrimenti diventa più complicato riuscire ad intagliarla. Dopodiché munitevi di un coltello corto e appuntito, di un cucchiaio e di un pennarello nero e mettetevi all’opera. Sistemate la zucca su un tagliere e con il pennarello nero disegnate gli occhi, il naso e parte della bocca. In pratica fate quattro triangoli, due per gli occhi, uno per il naso e uno come traccia per la bocca. Con il coltellino poi incidete il coperchio della zucca a zig-zag e rimuovetelo. A questo punto prendete il cucchiaio e iniziate a svuotare la zucca. Dovete eliminare tutti i semi e i fili, alla fine di questa operazione l’interno dovrà essere completamente pulito. Ricordate di sistemare la base interna della zucca in modo che il lumino che andrete a inserite si appoggi correttamente.

I 5 luoghi da brividi in Italia, da visitare per Halloween 2016 – clicca qui

Quando avrete appiattito la superficie interna della base della zucca prendete il coltellino e seguendo il disegno fatto all’inizio intagliate gli occhi e la bocca. Sollevate il coperchio della zucca, sistemate al suo interno un lumino acceso e coprite con il coperchio. Vi consigliamo di non far combaciare perfettamente i bordi del coperchio con quelli del resto della “faccia” della zucca, in modo che Jack-o’-Lantern abbia un vero aspetto spettrale. Et voilà! La vostra zucca è pronta! Adesso rimane solo da dire “dolcetto o scherzetto?”.


Leggi altri articoli di Festività

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close