Estate 2011, come prendersi cura dei capelli in spiaggia

Estate 2011-Si sa che l’estate vuole dire spiaggia, sole e mare, ma per i nostri capelli questo significa anche moltissimo stress e spesso significa anche che si rovinano e si seccano. Per questo infatti, quando arriva l’estate e si avvicina il periodo in cui si va al mare bisogna prendere alcuni piccoli provvedimenti per salvaguardare la salute dei nostri capelli; molto spesso infatti in spiaggia si trascurano e quando si torna a casa dalla vacanza al mare i capelli sono un disastro, secchi, sfibrati decisamente rovinati: la colpa di questo, è soprattutto non solo la salsedine con cui si viene a contatto a causa del mare ma anche i raggi UV del sole contribuiscono molto. Si può partire prima di tutto dall’alimentazione, nutrendosi soprattutto con cibi pieni d’acqua come frutta e verdura, con gallette di riso e acqua assolutamente liscia sono sicuramente l’alimentazione ideale.

Questo aiuta non solo a mantenere la pelle sempre idratata ma anche il cuoio capelluto; una volta arrivati in albergo poi si potrà soddisfare l’appetito con uno dei tanti piatti unici come insalata di riso o simili. Se ci si bagna spesso nell’acqua del mare bisogna sempre applicare sui propri capelli un olio protettivo che va massaggiato dall’attaccatura dei capelli fino alle punte; possibilmente sarebbe meglio acquistare un prodotto per bambini che non sia troppo oleoso ma che assicura comunque protezione, per poter poi rimuovere l’olio protettivo dai capelli. Inoltre, un buon balsamo e una maschera nutriente per i propri capelli sono le soluzioni giuste per mantenere una capigliatura sempre in ottima salute, anche al mare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.