Settimana della Moda di New York, la fashion week vince sulle altre

E’ in corso la settimana della moda a New York, la grande mela ha saputo nel giro di pochi anni conquistare un ruolo centrale nel panorama della moda internazionale, trasformandosi in un evento, anche mediatico, enorme, in grado di muove migliaia di giornalisti, di star e soprattutto migliaia di dollari. Una situazione che fa paura per le altre due capitali della moda: Parigi e milano che sentono il fiato della Big Apple sul collo.

La fashion week di New york racchiude una settimana piena di eventi e sfilate e miriade di presentazioni. Però a New York sembrerebbe contare più la forma della sostanza, non sempre la vera moda è presente al Lincoln Center’s Damrosch Park, location per le sfilate newyorkesi del 2011.

La grande mela punta più su tutto il circuito che gravita attorno al mondo della moda, piuttosto, che alla moda stessa.

Per parlare di moda dobbiamo rivolgere lo sguardo alle collezioni disegnate dagli stilisti provenienti dall’estremo oriente, o comunque di origini orientali, le uniche (quasi) che in questi primissimi giorni di kermesse hanno saputo dire qualcoa di originale e fresco. Una vera e propria “lobby” di giovani talenti – adorati dalla stampa, ma anche dal mercato, compreso quello italiano che sta cominciando ad accorgersi di loro – che di un easywear chic dal tocco molto spesso sporty hanno fatto la loro bandiera.

Il migliore tra gli stilisti, il preferito da Anna Wintour, direttrice di Vogue America, è certamente Alexander Wang. Il fil rouge della propria collezione sono: tessuti tecnici traforati, zip, coulisse, tute da byker multicolor che si abbinano a scarpe bianche con la punta ben pronunciata. Stesse calzature e stesso mood per Altuzarra, che alla formula aggiunge ruches, pelle nera e psichedeliche fantasie multicolor.

E’ stata apprezzata anche la collezione della ex porche spicy , Victoria Beckham, volumi puliti, dettagli vistosi come le bretelle degli abiti, sete pesanti e preziose per i bomber.

Non ci resta che aspettare la settimana della moda di Milano per vedere le ultime news.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.