Capelli: il balsamo fatto in casa con cocco, semi di lino e arancia

Volete dei capelli morbidi senza avvalervi dei prodotti presenti sul mercato? Potete creare un balsamo fatto in casa con cocco, semi di lino e arancia. Con questo balsamo, potrete avere dei capelli morbidi, facilmente pettinabili, e anche molto profumati.In effetti creare prodotti in casa può essere un buon modo per risparmiare, ma anche per ottenere un risultato migliore  e genuino. Come tutti sappiamo, sia i semi di lino che il cocco hanno delle proprietà ammorbidenti, donando lucentezza ai capelli. Inoltre creare un balsamo fai-da-te può essere anche divertente. Sicuramente avrete la certezza di non utilizzare un prodotto troppo aggressivo, sia per i capelli, che per la cute. La presenza dell’arancia regalerà un effetto addolcente a questo balsamo, contribuendo positivamente alle proprietà ammorbidenti dei semi di lino, e all’effetto nutriente del cocco (che non a caso è presente in molte creme per capelli in commercio).

Vediamo dunque come preparare questo balsamo con cocco, semi di lino e arancia.

 

Ingredienti:

  • acqua distillata – 300 ml
  • olio di cocco – 10 gr
  • gel ai semi di lino – 20 gr
  • scorze di arance – n. 2

 

Preparazione:

La prima cosa da fare, è scaldare l’acqua distillata in una pentola, fino a farla giungere ad ebollizione. Procedere dunque mettendo le bucce d’arancia in infusione. A questo punto, unite l’infuso ottenuto con l’olio di cocco e il gel ai semi di lino. Frullate il tutto all’interno di un mixer, fino ad ottenere una crema della consistenza di un balsamo.

Il vostro balsamo fatto in casa con cocco, semi di lino e arancia è pronto. Distribuitelo su tutta la lunghezza dei capelli. Per avere un risultato migliore, lasciate agire il balsamo circa 10 minuti. A questo punto, pettinate i capelli fino a sciogliere completamente i nodi. Potete dunque sciacquarli accuratamente, e procedere all’asciugatura e alla messa in piega desiderata.

I capelli risulteranno lucidi e morbidi, oltre che molto profumati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.