Rossetto: come farlo durare di più

Il rossetto è fondamentale per concludere il makeup di una donna. Peccato però che duri poco. Esistono dei metodi per farlo durare di più? A quanto pare sì. Vediamo come fare. Innanzitutto esfoliate le labbra, eliminando le cellule morte: così il rossetto aderirà bene in profondità. Come fare? Utilizzate lo zucchero di canna, mettendolo su un panno imbevuto di acqua tiepida, e procedete con dei movimenti circolari per eliminare pellicine e squame. Dopodichè idratate le labbra con un balsamo specifico, applicandolo circa 10 minuti prima di mettere il rossetto, in modo tale che il balsamo si assorba. Evitate le sbavature applicando intorno alle labbra un po’ di mascara trasparente, che farà da barriera. Passate sulle labbra una matita dello stesso colore del rossetto, per far sì che il colore duri più a lungo. E’ quindi arrivato il momento di applicare il rossetto.

Per far sì che il rossetto aderisca meglio alle labbra, applicatelo con un pennello; passatelo più volte, facendo passare un po’ di tempo dalla prima alla seconda applicazione, in modo tale che il rossetto si asciughi un po’ e faccia aderire meglio il secondo strato. Una volta messo il rossetto, bisogna effettuare alcuni ritocchi importanti. Riprendete innanzitutto la matita per le labbra, la quale sarà utile a bloccare il colore grazie alla sua formula cerosa. Ricordatevi sempre di controllare che il rossetto non sia finito sui denti, e nel caso in cui vi siate sporcate, eliminatelo. Evitate i rossetti troppo lucidi, che durano di meno. Applicate sul rossetto una polvere brillante così che esso possa dare lucentezza ma anche fissare il tutto.

Se credete di aver applicato troppo colore, “baciate” un fazzoletto per rimuovere quello in eccesso. L’effetto sarà di grande impatto, ma soprattutto, duraturo! Provare per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.