Clio MakeUp suggerisce come allargare i pantaloni stretti

Torniamo a curiosare tra le chicche di Clio MakeUp. La makeup artist ci regala sempre tantissime dritte sui vari “problemini” da donne. In un recente articolo pubblicato sul suo blog, la simpatica Clio ci ha rivelato alcuni trucchetti per allargare i pantaloni troppo stretti. E sì perché, vuoi un lavaggio sbagliato, vuoi qualche chilo preso durante le vacanze o vuoi la buonafede di chi ce li ha regalati, a tutte è capitato di ritrovarsi con un paio di pantaloni troppo stretti. E allora la mitica Clio arriva in nostro soccorso per proporci cosa fare per allargare i pantaloni troppo stretti invece che regalarli o buttarli via. I trucchetti che ci suggerisce la splendida makeup artist valgono per chi ha dei pantaloni stretti ma riesce ad infilarli. Non sono dei trucchi magici per cui se il fisico è cambiato o ad esempio siamo cresciute in altezza, allora non c’è storia: quei pantaloni non sono per noi!
Nel caso dei jeans il primissimo consiglio è quello di lavarli in acqua tiepida, a mano o in lavatrice in modo che il tessuto si ammorbidisca. Dopodiché la parola d’ordine suggerita dal team di Clio è solo una: strattonare. Cioè tirare il tessuto dove stringe oppure inserire qualcosa che possa allargarlo come ad esempio un dizionario se il jeans stringe in vita oppure un bel tubo in gomma piuma se la parte più problematica è sulle gambe. Insomma infilando qualcosa nei jeans umidi si può aumentare la tensione sul tessuto e cercare di allentarlo. Altro metodo per allargare i jeans stretti è quello di fare stretching con addosso proprio i jeans. Stiracchiarsi, sdraiarsi e portare le ginocchia verso il petto, sono solo alcuni degli esercizi fisici per allargare i pantaloni. Clio MakeUp poi ci propone un ulteriore modo per allargare i jeans, una sorta di combinazione dei due metodi precedenti: indossare i jeans, entrare nella vasca da bagno riempita con acqua tiepida, uscire dalla vasca e dopo aver steso per terra un telo da spiaggia fare degli esercizi fisici. Per chi è appassionata di cucito, c’è anche un altro metodo per allargare di qualche centimetro i pantaloni, e va benissimo sia per i jeans che per i pantaloni fatti con altri tipi di tessuti. Per le esperte di taglio e cucito invece esiste un metodo infallibile per allargare i pantaloni troppo stretti. Clio ci consiglia di misurare il nostro girovita con un metro da sarta e la cintura dei pantaloni. Facendo la differenza tra le due misure otteniamo i centimetri che bisognerà aggiungere con delle operazioni di taglio e cucito. Dobbiamo procuraci un pezzo di stoffa di un colore simile a quello dei pantaloni, forbici, ago e filo oppure una macchina da cucire. Come dice Clio il passaggio successivo sarà quello di scucire la cintura dei pantaloni tagliando il filo che la unisce alla gamba su tutti e due i lati per metà dei centimetri che dobbiamo aggiungere ai pantaloni. In sostanza se dobbiamo allargare i pantaloni di 6 centimetri bisognerà scucirne 3 da una parte e 3 dall’altra. Lo step seguente consiste nell’apertura della cucitura verticale, quella lungo la gamba, di tanti centimetri quanti sono quelli necessari ad allargare i pantaloni. Tagliando anche la cintura otterremo due aperture laterali sui fianchi di forma triangolare, qui dobbiamo inserire il pezzo di stoffa e cucirlo con ago e filo o con la macchina da cucire. In questo modo secondo Clio MakeUp dovremmo aver guadagnato qualche centimetro e allargato i pantaloni troppo stretti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.