Sopracciglia, come averle folte in fretta con i rimedi migliori

Le sopracciglia perfette, quelle glamour di questa epoca, sono folte, evidenti, ma che ognuna abbia quelle adatte al proprio viso. In tante però si ritrovano con le sopracciglia sottili, quelle finissime dei tempi passati o magari con un tatuaggio che davvero non piace più. E’ il momento di cambiare ed è possibile farlo ottenendo sopracciglia folte, ma come fare per farle ricrescere? Il modo per avere le sopracciglia a cui abbiamo detto addio con un eccesso di pinzetta e non solo c’è, possiamo recuperare tutto, anche gli errori dell’ultimo momento. Se nel tentativo di imitare la nostra estetista abbiamo combinato un guaio con le nostre sopracciglia niente panico, corriamo momentaneamente al riparo con i cosmetici e mascheriamo il danno con matite, cere e prodotti in crema da applicare con precisione, poi pensiamo a come fare ricrescere i peletti che in questo periodo tutte adorna mentre prima li abbiamo strappati via.

Come far ricrescere le sopracciglia folte

In pochi sanno che l’aloe vera è il rimedio perfetto, grazie agli enzimi che contiene, per stimolare follicoli piliferi. Per un risultato ottimo possiamo miscelare l’aloe con gli oli essenziali.

Tra i rimedi naturali l’olio di ricino, l’olio di oliva e olio di mandorle sono quelli giusti da applicare ogni giorno sulle sopracciglia. Lo faremo ogni sera prima di dormire. Contengono la vitamina E in gradi di infoltire e rinforzare le nostre sopracciglia. Possiamo usare anche l’olio di cocco, in questo caso lo applichiamo tiepido e massaggiamo bene.

Sopracciglia vip, le foto prima e dopo 

Anche il tuorlo d’uovo, da sempre ottimo per una maschera nutriente sui capelli, applicato sulle sopracciglia come impacco in posa per almeno 15 minuti sarà in grado di favorire la crescita dei peli.

E’ fondamentale poi uno scrub da fare almeno una volta a settimana con delicati movimenti circolare con un esfoliante per il viso. E se proprio non riusciamo a migliorare la situazione da sole facciamo ci aiutare fai prodotti farmaceutici che stimolano la crescita della peluria localizzata; sono i sieri a base di flavonoidi e peptidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.