Creme solari per bambini, quali scegliere per proteggere la loro pelle


creme solari

In vista dell’estate è importante scegliere le giuste creme solari per i bambini. Proteggere la loro pelle è davvero molto importante, perché è più delicata di quella degli adulti. Per evitare pericolose e spiacevoli scottature bisogna applicare sempre la protezione solare adatta, anche se sembra che il sole non ci sia perché i raggi ultravioletti sono sempre in agguato. Vediamo quindi alcuni consigli utili su come scegliere le creme solari adatte in base all’età e alla pelle dei più piccoli.


CREME SOLARI PER BAMBINI, TUTTE LE COSE DA SAPERE

I genitori devono stare molto attenti quando espongono un bambini al sole. In particolar modo, per quanto riguarda i neonati, questi non devono essere esposti al sole nelle ore più calde, quindi dalle 11 del mattino alle 16 del pomeriggio. I bimbi appena nati possono andare al mare all’alba e al tramonto, momento in cui il sole è meno forte. La protezione solare per loro non deve essere inferiore a 50+.

COME APPLICARE LA CREMA SOLARE E CON QUALE FREQUENZA?

Per i neonati e per tutti i bambini, la crema solare deve essere applicata continuamente, perché i bambini al caldo sudano ed è necessario rimetterla. Soprattutto dopo il bagno è importantissimo mettere di nuovo la crema su tutto il corpo. La protezione solare deve essere almeno 30+. Alcuni bambini hanno la pelle molto chiara, gli occhi chiari e le lentiggini. In questi casi bisogna prestare maggiore cura nell’esposizione ai raggi solari, utilizzando anche un cappellino che protegga la pelle. Ovviamente la crema solare non si applica solo al mare, ma andrebbe messa ogni qualvolta si sta all’aria aperta, anche in montagna.

COME SCEGLIERE LE CREME SOLARI GIUSTE

In commercio esistono molti marchi che producono creme solari adatte ai bambini, in diverse formulazioni. Esistono creme solari da spalmare ma anche protezioni in spray, a rapido assorbimento. E’ a discrezione dei genitori la scelta della protezione più adeguata anche in base al bambino e alla sua propensione nel far applicare la crema. E’ importante però essere generosi nelle quantità, affinché la protezione sia quella indicata sulla confezione. Se vi trovate in casa una crema solare avanzata dallo scorso anno, controllate che non sia scaduta. Questi prodotti hanno in genere un periodo massimo entro il quale viene assicurato il loro potere protettivo.

Le creme solari si possono trovare in farmacia o nei negozi per bambini, presso i quali sono presenti marchi quali Chicco, Mustela, Nissan. Chiedete consiglio al pediatra o al farmacista nel caso in cui la pelle del vostro bambino sia particolarmente delicata.


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close