Libri da leggere, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban


Libri da leggere- Recensioni

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban

Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban è il terzo di una saga di sette libri scritta ed ideata da J.K. Rowling alla fine degli anni novanta. Una storia, quella del giovane mago piena di sentimento e fantasia che è riuscita ad entrare nel cuore di più di qualche generazione. Terzo romanzo ma anche terzo anno di Harry alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.

Ecco per voi la trama di questo terzo capitolo della saga

Un terzo anno che comincia nel peggiore dei modi: il pericolosissimo criminale Sirius Black è evaso dal carcere di massima sicurezza di Azkaban e quel che è peggio è alla disperata ricerca di Harry, quel ragazzo che è sopravvissuto alla potenza di Lord Voldemort. Nel corso del libro vengono a galla segreti tenuti nascosti per anni: Black è stato il miglior amico del padre di Harry, James, e con lui, Remus Lupin (quest’anno insegnante di Difesa Contro le Arti Oscure ad Hogwarts) e Peter Minus, aveva fondato un gruppo illegale e non dichiarato di animaghi per proteggere Lupin che, essendo stato morso da piccolo dal lupo mannaro Fenrir Greyback, divenne egli stesso un licantropo. Lo shock per il giovane Potter arriva nel momento in cui scopre che proprio Sirius, a conoscenza dell’Incanto Fidelius, l’incantesimo di protezione che, lanciato sulla casa dei Potter, la rendeva invisibile e irraggiungibile da Lord Voldemort, aveva tradito Lilly e James rivelando ai Mangiamorte l’esatta ubicazione dell’abitazione dei Potter. Inoltre Black come seguace di Colui che Non Deve Essere Nominato, era finito ad Azkaban perché aveva ammazzato in un unico colpo tredici persone, polverizzando anche l’amico Peter Minus, di cui venne poi ritrovato solo un dito. E come ciliegina sulla torta indovinate un po’ chi si scopre essere il padrino di Harry? Proprio Sirius Black. A partire da queste rivelazioni, i capitoli di Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban, scorrono rapidi ed il lettore sempre più accanito e risucchiato in un vortice di incantesimi e personaggi dipinti egregiamente dalla Rowling, arriva in un batter d’occhio al finale: Harry è ad un passo dal poter finalmente vivere con una persona vicinissima alla sua famiglia, ma ancora una volta la felicità sparisce in un batter di ali…quella di Fierobecco!


Leggi altri articoli di Recensioni Libri

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close