Arriva il nuovo contraccettivo che dura tre anni


Una nuova scoperta: è il coontraccettivo che dura tre anni. Si chiama Nexplanon e ha tutte le carte in regola per diventare una vera e propria star in ambito contraccetivo. Qual è la novità portata da questo metodo? Non avrete bisogno di ricordare tutte le sere di dover prendere una pastiglia per esempio; non ingrasserete e non avrete nessun effetto collaterale; non dovrete ricordarvi di comprare scatole e scatole di preservativi. Insomma potrere fare l’amore con il vostro uomo senza avere pensieri e paura. In effetti Nexplanon è un contraccetivo per le donne. Spieghiamo subito cos’è e come si usa.

Nexplanon ed è stato presentato da poco a Roma. E’ semplicemente un bastoncino che ha una lunghezza di 4 centimetri e una larghezza di 2 millimetri. Per quanto riguarda la sua composizione è a base di etonogestrel. In poche parole è sicuro come una qualsiasi pillola anticoncezionale classica. Il vantaggio è che non deve essere assunto quotidianamente e così non ci sono rischi che si possa saltare qualche giorno. L’efficacia in questo modo è sempre costante e non diminuisce. Vi starete chiedendo dove si possa insierire questo bastoncino…Non lo abbiamo ancora detto. Nexplanon sarà inserito da vostro ginecologo sotto la pelle del braccio.

Si potrà decidere di toglierlo in qualsiasi momento. Se decidete che è arrivato il momento di avere un bambino potrete semplicemente andare dal ginecologo e chiedere di toglierlo. Altrimenti il suo effetto durerà tre anni alla scandenza dei quali potrete metterne uno nuovo.

Una vera e propria rivoluzione in questo ambito che potrà essere molto utile per evitare parti indesiderati e situazioni poco piacevoli. Inoltre è l’ideale per le donne che hanno già avuto dei bambini e vogliono godersi la loro vita di coppia.


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close