Dopo l’abbronzatura pelle morta e macchie, come evitiamo e come rimediamo

Nonostante tutti gli accorgimenti possibili è impossibile non ritrovarci con  pelle morta dopo l’abbronzatura. Ci sono dei rimedi che fanno al caso nostro e che vogliamo condividere con voi. Però è fondamentale fare molta attenzione e adottare alcuni accorgimenti importantissimi. La pelle morta in estate in parte può essere evitata, come? Fate attenzione e nutrite la pelle del vostro corpo con creme adatte e con la giusta protezione e per abbronzarvi in fretta non scegliete di non metterle. Soprattutto i primi giorni usate sempre la protezione e che sia di buona qualità, stiamo parlando della nostra pelle e sappiamo bene quanto sia pericoloso esporsi al sole senza le dovute precauzioni. Quando ci sono poche accortezze sulla pelle ecco che iniziano tutte le difficoltà e comincia a farsi viva la pelle morta. L’unico vero modo per evitare la pelle morta e quindi la desquamazione della pelle con quelle fastidiose bollicine è proteggersi dal sole sin dalle prime volte. Iniziate con una protezione 30+ per poi andar via via riducendo ma sempre protette. Mettete la crema prima ancora di esporvi al sole e ripetete più volte l’operazione in modo da non restare mai senza crema sul vostro corpo.

Rimedi contro le zanzare – come tenerle lontane – clicca qui

Un’altra attenzione che è necessario avere per una pelle ben protetta è l’idratazione che ovviamente non è solo spalmare creme specifiche idratanti ma è anche idratarsi con acqua e alimenti salutari che aiutino la pelle a mantenersi in forma. L’idratazione permette alla pelle di non seccarsi e quindi di non “spellarsi”. Protezione e idratazione questi sono due aspetti fondamentali per evitare la pelle morta dopo il sole. In caso di secchezza e di primi allarmi di pelle morta utilizzate dello scrub adatto per togliere tutte le impurità e iniziate a seguire i consigli che vi stiamo indicando così da non rovinare la vostra pelle. Con un bel vestito non è certo carino notare la pelle a macchie e screpolata. Proteggiamo e curiamo il nostro corpo, la nostra pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.