La prova del cuoco, Evelina Flachi consigli e ricetta del centrifugato del momento


Prosegue La prova del cuoco e oggi 13 settembre scopriamo la rubrica della Flachi. Come mantenere i benefici delle vacanze estive, anche il colorito? E’ la dottoressa Evelina Flachi che nella puntata di oggi 13 settembre 2017 de La prova del cuoco ci regala un bel po’ di consigli utili. Le vacanze estive sono finite ma dobbiamo approfittare ancora dei cibi colorati, rossi e arancioni, e consumare frutta e verdura come abbiamo fatto durante l’estate. Quindi peperoni, carote, melone, pesche, se possiamo mangiamoli in abbondanza. Il secondo consiglio della Flachi è quello di iniziare sempre la giornata con un bicchiere di acqua, abbiamo subito bisogno di idratarci al mattino, così manteniamo anche più a lungo l’abbronzatura. Se possibile beviamo acqua tiepida con succo di limone. Evelina Flachi prosegue con i suoi consigli a La prova del cuoco e la frutta secca non deve mai mancare, ad esempio cinque mandorle al giorno.

Da consumare sempre i centrifugati perché grazie a questi possiamo introdurre nel nostro organismo la quota di frutta e verdura giornaliera indispensabile per stare bene. E’ vero perché se spesso è impossibile mangiare tanta frutta e verdura al giorno e con i centrifugati diventa invece semplice. Facili da preparare, come quello che anche oggi la Flachi prepara per Antonella Clerici.

LE ricette di oggi 13 settembre 2017 La prova del cuoco, clicca qui per scoprirle tutte, dal dolce di Anna Moroni alla pasta di Natale Giunta.

E’ il centrifugato adatto in questo periodo per mantenere i benefici delle vacanze estive: centrifughiamo melone, pesca, carota, finocchio, cetriolo, concentrato di pomodoro, mescoliamo e beviamo subito.

Antonella Clerici l’ha fatto e sembra che questo centrifugato abbia anche un ottimo sapore. Ai prossimi consigli della dottoressa Flachi, confermata anche questa stagione tra i protagonisti de La prova del cuoco, di certo per la semplicità con cui esprime i concetti, la professionalità, l’esperienza. 

Leggi altri articoli di Salute

Commenta l'articolo