Ritorna la sagra della ciliegia a Lari il 28 maggio

Si svolgerà a Lari, in provincia di Pisa, il 28 e 29 maggio e il 2, il 4 e il 5 giugno la 55esima sagra della ciliegia. Il meraviglioso borgo medievale toscano vi accoglierà in uno splendido scenario naturalistico e vi permetterà di apprezzare i gustosi frutti del ciliegio.
Per le strade del borgo saranno allestiti i vari stand che, oltre alle ciliegie e ai suoi derivati, vi permetteranno di gustare e acquistare i vari prodotti tipici delle campagne pisane: vino, miele, olio; saranno poi presenti delle bancarelle con delle produzioni artigianali. Il mercato si snoderà lungo le vie del centro storico di Lari e sarà così possibile apprezzarne anche le bellezze, prima tra tutte il Castello. Risalente all’Alto Medioevo, il Castello di Lari è stato a partire dal 1400 sede del Vicariato di Firenze, a seguito dell’annessione Granducato di Toscana al Regno d’Italia è stato però abolito. L’edificio è stato restaurato di recente, per merito dell’Associazione “ il Castello” e grazie al sostegno dell’Amministrazione Comunale, e nei giorni della sagra sarà aperto ai visitatori.
Inoltre, dall’alto delle mura del borgo sarà possibile ammirare lo splendore del paesaggio toscano, dai monti pisani alle colline di Volterra, dalle coste livornesi al paese di Peccioli.

Oltre a degustare le fantastiche ciliegie, si potranno visitare le mostre allestite per l’occasione: “Prospettive Diverse” a cura di Lari Arte e “Non solo ciliegie…Lari e le colline dei libri”. Non mancheranno spettacoli, eventi musicali e tanto divertimento. La manifestazione aprirà ufficialmente sabato 28 maggio alle ore 16.00. Un’ottima occasione per gustare e scoprire la Toscana.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.