Estate 2011: a Lisbona c’è un’estate ricca di eventi

Lisbona, la mitica capitale del Portogallo, è una città da visitare in qualsiasi periodo dell’anno grazie alla grande offerta di eventi e attrazioni che hanno permesso una forte rinascita turistica in questi ultimi anni. La città si estende su su una serie di colli sulla riva destra del Tago per circa venti chilometri e offre ai turisti una vasta scelta di luoghi da visitare. L’asse principale della città è il viale della Libertà, che sbocca nella centrale piazza del Rossio.
Ad est torreggia il castello di São Jorge, ai cui piedi si estende il caratteristico quartiere dell’Alfama, ad ovest i quartieri del Bairro Alto e del Chado, mentre a sud, verso il Tago, si trova la città Bassa (la Baixa), il centro pianeggiante della città risalente al XVII secolo, con le sue strade rettilinee e le sue architetture classiche. Per apprezzare a pieno la magia della città occorre percorrere a piedi le strette stradine e i viali dei vari quartieri o spostarsi coi piccoli tram cui si aggiungono le tre funicolari che l’attraversano.
Lisbona offre d’estate una grande numero di attrazioni ed eventi. Giugno e luglio sono i mesi migliori per volare alla volta della capitale portoghese le cui strade si animeranno di aromi, colori, ed eventi imperdibili che invaderanno la città per i festeggiamenti della Fiestas de Lisboa. Le Fiestas de Lisboa durano tutto il mese di giugno e coinvolge tutti i quartieri storici di Lisbona, l’Alfama, Barrio Alto, Baixa, Chiado, Belem, in una continua esibizione di artisti di strada, rappresentazioni artistiche, parate e cortei.
All’interno di questa festa principale si inseriscono altre feste tipiche come la Festa dos Santos Populares, con concerti e processioni religiose.
All’interno del programma della Festas de Lisboa, si svolge il Festival del Fado, un evento che si svolge tutti i venerdì e sabato del mese di giugno nel Castello di Sao Jorge, al centro di Lisbona. Qui vengono ospitati importanti concerti di Fado ovvero la più importantemusica popolare portoghese che si ispira al sentimento della saudade, con una melodia meravigliosa e toccante che racconta della storia del Portogallo: una storia di emigrazione, dolore e sofferenza.
Imperdibile è anche il Festival degli Oceani una manifestazione nata con l’intento di celebrare l’oceano. Il festival avrà inizio il 30 luglio ed  unirà per quest’anno i suoi festeggiamenti con quelli del centenario della Repubblica Portoghese. In occasione dell’evento i musei rimarranno aperti tutta la notte, con numerose manifestazione ed esibizioni per le strade della città; la ricorrenza si chiuderà  in grande stile con lo spettacolo pirotecnico del 14 agosto.
Non mancheranno i concerti: dal 14 al 16 Luglio è il turno del Super Bock Super Rock, Sesimbra, sicuramente uno dei Festival più importanti del Portogallo, speciale perché riunisce vari e disparati generi di musica con un risultato esplosivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.