Film da vedere al cinema, Super 8

Da pochi giorni è uscito al cinema un bel film prodotto da Steven Spielberg e diretto dal genio artistico di J.J. Abrams, che molti di noi ricordano certamente per serie televisive come Alias e Lost, forse ne abbiamo già sentito parlare durante i trailer al cinema: Super8. Cominciamo con le tante note positive: a partire dalla scelta degli attori che è azzeccata, sopratutto i bambini Elle Fanning – appena dodicenne e già attiva con tantissime produzione cinematografiche come Somewhere e Il curioso caso di Benjamin Button – e Joel Courtney; la scelta cromatica dei vestiti in particolare fa risaltare – in un’ambientazione il più delle volte densa di oscurità e foschia – l’importanza di alcuni personaggi che sono vestiti di colori sgargianti. Un film che ha anche un sapore meta filmico, poiché ci presenta il fantastico mondo dei corti autoprodotti dove microfoni, cuffie, registratori, giraffe persino il trucco e le battute sono improvvisate e acconciate in maniera artigianale. Accanto a questo, il “mistero misterioso”: un treno deraglia  mentre i ragazzini girano il cortometraggio e la superotto continua a riprendere. L’incidente è spaventoso eppure c’è qualcosa che non quadra… perché tutti quei militari? Il mistero accende lo spettatore in poltrona; inoltre i più cinefili si accorgeranno della presenza di tante citazioni come Il Fuggitivo o Incontri ravvicinati del terzo tipo tanto per citarne due su tutti. Fin qui, la pellicola sarebbe da premio oscar anche per la scelta delle inquadrature. Il finale, purtroppo, rovina tutto come tipico del comunque bravo J.J. Gli ultimi minuti che scorrono nella soluzione del giallo diventano eccessivi, finti fino alla paradossalità. In alcuni passaggi anche la recitazione viene meno. Peccato perché senza queste ingenuità, avrebbe meritato molto. Da provare.

La trama di Super8:

1979, Ohio, Joe (J. Courtney) e i suoi amici stanno girando un cortometraggio horror in Super 8. Coinvolgono la bella Alize (E. Fanning) per una parte femminile. Durante le riprese, una sera, casualmente si accorgono di uno stranissimo incidente ferroviario. Joe e Alize si accorgono che qualcosa non torna…

Gabriele Scardocci

 

One response to “Film da vedere al cinema, Super 8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.