Shade positivo al covid 19: “Respirare mi sembrava la cosa più difficile del mondo”