Il Capodanno in musica di Canale 5 si farà ma non in piazza: la decisione

capodanno in tv canale 5

Dopo l’approvazione del nuovo decreto festività, cambiano i piani in vista del Capodanno. E cambia anche l’organizzazione dei concerti in piazza. Tra questi anche il Capodanno in musica di Canale 5 che era stato organizzato in piazza a Bari. Il sindaco De Caro, da sempre in prima linea in queste situazioni, ha scelto di andare con i piedi di piombo e per questo ha deciso che il Capodanno in musica si farà ma si sposterà in teatro, era la sola soluzione possibile. Federica Panicucci e i suoi ospiti quindi, regaleranno tanta musica e spettacolo al pubblico di Canale 5 ma lo faranno dal palco di un teatro, questo significa che ci sarà una notevole riduzione di pubblico, in ottemperanza a quanto richiesto appunto dal nuovo decreto.

“Pur non rientrando tra gli eventi soggetti alle nuove restrizioni per le modalità operative con cui si sarebbe svolto lo spettacolo, ho condiviso con gli organizzatori l’opportunità di trasferire la messa in onda del grande show di Canale 5 sul palco del più importante teatro di Bari” ha detto poche ore fa il sindaco di Bari. Potranno quindi accedere solo persone che hanno il super green pass ( vaccinati o guariti dal covid).

Il Capodanno in musica di Canale 5 si sposta al Petruzzelli

Il Comune di Bari è stato uno dei primi ad aver vietato la festa in piazza per la fine dell’anno” – ha dichiarato ieri il sindaco, prima dell’arrivo del nuovo DPCM – “Lo abbiamo fatto già nel mese di novembre perché immaginavamo che sarebbe stata una situazione difficile da contingentare. A Bari ci sarà uno spettacolo televisivo all’aperto con le medesime restrizioni che sono valide per qualsiasi evento e che oggi si svolge in un teatro qualsiasi del nostro Paese. Non ci sarà nessun concerto di piazza, purtroppo”. Poi la decisione di spostare comunque tutto al Petruzzelli, per evitare qualsiasi situazione difficile da gestire.

Nei prossimi giorni sarà anche comunicato il modo in cui avere i biglietti per accedere allo spettacolo che saranno comunque probabilmente gratuiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.