Antonella Clerici ai funerali di Fabrizio Frizzi, immenso il dolore nel giorno dell’addio (Foto)

Antonella clerici

Ieri Antonella Clerici è riuscita con immenso dolore ad andare in onda con La prova del cuoco, l’ha fatto per il suo fratellone, per Fabrizio Frizzi, andato via troppo presto (foto). Oggi è accanto all’altro fratellone, Carlo Conti, insieme per i funerali di Fabrizio Frizzi, insieme per dargli l’ultimo saluto, per accompagnarlo nel suo ultimo viaggio. Non piange Antonella Clerici seduta al primo banco davanti alla bara di Fabrizio, non ha più lacrime, il suo sguardo sembra andare oltre e pensare a tutte le loro volte insieme, a quanto gli mancherà uno dei suoi amici più cari. Il parroco ha chiamato la bara una semplice scatola di legno che accoglie il corpo sofferente per la malattia di Fabrizio Frizzi ma la sua anima non è morta; racconta che in Rai negli ultimi mesi lo chiamavano il combattente col sorriso e a noi tutti scappa una lacrima. E’ quanto ha confidato anche Antonella Clerici ieri ad inizio puntata de La prova del cuoco.

ANTONELLA CLERICI E CARLO CONTI AI FUNERALI DI FABRIZIO FRIZZI

Fabrizio ha lottato con tutto se stesso dal quel maledetto giorno di ottobre ma le ultime settimane sono state davvero dure, però lui era sempre con il sorriso e tutti lo proteggevano. “Dio è padre degli orfani e difensore delle vedove, Dio provvederà e lo faranno anche le preghiere di Fabrizio”, su queste parole il dolore di tutti non può che scomparire perché c’è Carlotta in chiesa che non toglie lo sguardo dalla bara del suo amato Fabrizio.

Ci sono tutti gli amici in chiesa, forse non manca davvero nessuno, ma più di tutti ci sono Carlo Conti e Antonella Clerici, ci sono le due persone che sono un po’ come lui, anche se Fabrizio Frizzi non era come nessuno. E’ con loro che aveva ancora da realizzare dei progetti importanti in tv ma adesso non c’è più tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.