Lory del Santo spiega perchè suo figlio si è suicidato: soffriva di anedonia


Nella puntata di Verissimo in onda oggi 22 settembre 2018, Lory del Santo è stata ospite del salotto di Silvia Toffanin per raccontare il suo dramma. Purtroppo un mese fa suo figlio Loren, un ragazzo di 19 anni, si è tolto la vita. Loren si è suicidato perchè non riusciva a vivere a causa della sua malattia. Nessuno però sapeva di cosa soffrisse il ragazzo. Solo in seguito alla sua morte, un team che Lory ha assunto per capire cosa fosse successo, ha rivelato che Loren soffriva di anedonia, una malattia mentale. Lory ha spiegato che suo figlio è nato prematuro, pesava solo 900 grammi e i medici, che si sono presi cura di lui, le avevano detto che nel corso degli anni si sarebbero potute sviluppare delle malattie.Anche per questo motivo il ragazzo era sempre seguito. Ma nessuno si era reso conto di nulla. Loren era perfetto dal punto di vista fisico, andava bene a scuola, eccelleva negli sport. Era una sorta di genio. L’unica cosa di cui si erano tutti accorti è che Loren fosse un tipo solitario ma mai nessuno aveva immaginato che dietro a questo suo modo di essere si celasse invece la malattia. Lory del Santo prova a spiegare che cosa sia l’anedonia: “Io pensavo che lui non mi chiedesse mai nulla perchè era educato e sapeva che io facevo il massimo e invece lui lo faceva perchè non provava desiderio per nulla. Viveva la sua vita e il resto non gli interessava. Chi soffre di questa malattia vive così, era una non vita.”

IL FIGLIO DI LORY DEL SANTO MORTO SUICIDA: SOFFRIVA DI ANEDONIA 

Che malattia è l’anedonia? La spiegazione da wikipedia:

psicologia e psichiatria, il termine anedonia (parola greca composta dal prefisso negativo an e hēdonē, “piacere”) descrive l’incapacità di un paziente a provare piacere, anche in circostanze e attività normalmente piacevoli come dormire, nutrirsi, le esperienze sessuali e il contatto sociale.

L’anedonia è considerata uno dei sintomi più indicativi dei vari disturbi e malattie mentali. In primo luogo i disturbi dell’umore e la depressione. Tale sintomo è uno di quelli maggiormente citati dai manuali per la diagnostica con criteri statistici (“DSM” e “ICD”) anche se in modo diverso. L’anedonia è considerata un sintomo di carattere accessorio, ma comunque significativo, nella diagnosi della schizofrenia e di alcuni disturbi di personalità.

LORY DEL SANTO RACCONTA IL DRAMMA DI SUO FIGLIO LOREN MORTO SUICIDA

Lory ha spiegato che ha deciso di rilasciare questa intervista perchè non se la sentiva più di mentire alle persone che le vogliono bene e che non sapevano nulla di tutto questo. 

E ha continuato il suo racconto: 

Da novembre ci siamo resi conto, dagli esami fatti, che lasciava molte cose scritte perchè in quel periodo è iniziata la malattia ad aggravarsi, una fase in cui lui aveva quasi due personalità. Abbiamo trovato delle cose che lui scriveva e abbiamo capito tanto. 

Io mi sono distrutta perchè ho cercato di capire se ce ne saremmo mai potuti accorgere. Ma in realtà mi hanno detto che non potevamo rendercene conto. L’unica cosa era che Loren era solitario non gli piaceva stare in compagnia, non amava uscire. Gli piaceva stare in famiglia. E se anche avessimo capito che aveva questa malattia, la scienza non ci avrebbe aiutato. Purtroppo dal momento che viene commesso il primo errore non si può più tornare indietro perchè vuol dire che la malattia sta facendo il suo corso. Mi hanno assicurato che non avrei potuto fare nulla. Ma sono felice di una cosa: io ho vissuto con un angelo, ricordo il tempo passato con lui, la felicità. Nella vita dobbiamo passare il nostro tempo a goderci quello che abbiamo senza litigare. Dobbiamo fare del bene, aiutare il resto del mondo che ha bisogno di noi. Per questo ho bisogno di stare in mezzo alla gente. Non posso deprimermi, solo il pensiero positivo mi può salvare la forza di amare questa vita comunque vada. 

Lory è distrutta anche perchè suo figlio Devin adesso si sente in colpa perchè pensa di essere la persona che più al mondo lo amava. E adesso si sente in colpa per tutto quello che è successo. Sta vivendo questo momento con un suo amico di infanzia, vuole vivere il suo dolore da solo. “So che ce la farà, è una sua scelta quella che io non sia lì con lui. Vuole dimostrare che ce la farà da solo e io accetto la sua decisione. Adesso sta un po’ meglio, all’inizio invece non sapevo che cosa sarebbe successo. Era distrutto perchè non aveva detto a suo fratello quanto gli volesse bene” queste le parole di Lory. 

Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close