Gianni Alemanno minacciato, riceve lettera con proiettile

Flash News – Questa mattina è stata recapitata in Campidoglio una busta gialla indirizzata al sindaco di Roma, Gianni Alemanno. All’interno della busta, erano presenti un proiettile esploso, si pensa uno di quelli usati per la caccia ai cinghiali, ed una lettera, firmata dalla sigla Gap, ovvero Gruppi di Azione Patriottica.

La busta gialla, stando alle ultime notizie, pare che sia stata recapitata attorno alle 13 di questa mattina, 13 aprile 2011. Ma il proiettile nella busta non è sfuggito al controllo del metal detector, così sono stati messi in allerta tutti gli uffici del sindaco di Roma e sono state avvisate dell’accaduto le forze dell’ordine.

Il sindaco ha spiegato che si tratta di un bossolo esploso e di una lettera abbastanza elaborata, anche se ideologicamente confusa. E ha aggiunto che i poliziotti della scientifica sono al lavoro per esaminare con cura la missiva: una lettera sigillata, un lavoro fatto con una certa cura. Il sindaco inoltre afferma che è presto per fare dei commenti, in quanto bisogna capire capire cosa c’è dietro, ma certamente è una cosa da seguire con grande attenzione.

Il sindaco di Roma ha concluso che potrebbe essere frutto di un clima politico troppo aggressivo e troppo negativo, ricordando anche l’episodio delle microspie trovate nell’ufficio della Polverini. Un avvertimento, delle minacce, staremo a vedere.

Sara Moretti

2 responses to “Gianni Alemanno minacciato, riceve lettera con proiettile

  1. Pingback: Mediamorfosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.