Melania Rea ultime notizie, il padre ce l’ha con Parolisi

Oggi è un giorno particolare per la famiglia di Melania Rea, la giovane scomparsa il 18 aprile mentre era in gita a Colle San Marco con il marito Salvatore Parolisi, caporalmaggiore dell’esercito italiano e con la figlioletta di 18 mesi, e ritrovata morta due giorni dopo, il 20 aprile, a circa 18 km in linea d’aria dal luogo della sua scomparsa. Proprio oggi, 24 Maggio, Melania avrebbe dovuto festeggiare i suoi 29 anni. Ma Melania quelle candeline sulla torta non le spegnerà mai, perché è stata uccisa. E la rabbia dei genitori della giovane vittima è tanta. Il padre, Gennaro Rea, questa mattina – come tutte le mattine – si è recato al cimitero a fare visita alla sua figlioletta, in compagnia della moglie. Ha affermato che questo giorno è sempre stato un giorno di festa per tutti loro, i compleanni di Melania si festeggiavano sempre insieme: o andava lei a Somma Vesuviana o erano i genitori a recarsi da lei.

Il padre ha parlato, commosso, all’ansa: diche che se Melania fosse viva, le avrebbe regalato tutto quello che voleva. Ed invece è stato sulla sua tomba, come ogni giorno. Le ha portato dei fiori, le ha parlato un pò, le ha detto che gli manca e che avrà giustizia. Gennaro parla anche della nipotina, la piccola Vittoria figlia di Melania e Salvatore, e afferma che quando la piccola sta con i due nonni sta benissimo. Per Salvatore Parolisi invece, non ci sono parole di conforto o di amicizia. La sua fiducia, dopo le relazioni extraconiugali, è stata tradita. Vediamo insieme quali sono le utlime notizie.Gennaro rea afferma che la fiducia si è affievolita ma tra di loro rimane la normalità dei rapporti. “Normalità tra virgolette”, aggiunge il padre della ragazza e lascia intendere che la normalità è per Vittoria, e basta. Gennaro Rea e la moglie chiedono solo una cosa: la verità sulla morte di Melania. E giustizia, perchè ogni giorno che passa, per loro diventa sempre più difficile.

Il fratello di Melania invece si è pronunciato riguardo le storielle extraconiugali di Parolisi: ha affermato che la sorella non sapeva che Salvatore aveva una o poù amanti e che se lo avesse saputo non si sarebbe fatta problemi anche a mettere a repentaglio la carriera del marito. Melania, dice il fratello, avrebbe fatto fuoco e fiamme sarebbe andata fino in fondo. Diretta senza paura di rovinare la carriera al marito o di far scoppiare un grosso scandalo che coinvolgeva anche la caserma. Era impulsiva, credeva nei valori della famiglia, del matrimonio e se avesse saputo qualcosa di grave non si sarebbe fermata nè intimorita. Avrebbe affrontato il problema: anche a costo di suscitare uno scandalo.

Chissà che non fosse proprio questa l’intenzione di Melania, prima di incontrare la morte a tapparle la bocca.

Sm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.