Vanessa Rosi scomparsa, da Chi l’ha visto le ultime notizie

Le ultime notizie sulla scomparsa di Vanessa Rosi arrivano da Chi l’ha visto il programma di Rai 3 andato in onda ieri, 4 luglio 2012. Vanessa manca da casa ormai da più di 15 giorni e i suoi genitori, insieme al suo fidanzato, hanno deciso di provare a lanciare un ultimo appello in tv. La storia della ragazza però è davvero molto particolare e ricca di misteri. Per qualcuno si tratterebbe infatti di una fuga, un allontanamento volontario mentre i genitori sono convinti che sia successo qualcosa perchè la ragazza non sarebbe mai scappata. Sembrerebbe che tutti ruoti intorno al suo posto di lavoro, l’agenzia “Bei Viaggi”. Vanessa infatti, pur essendo una impiegata modello, aveva commesso un errore che era costato all’agenzia più di 60,000 euro che la ragazza stava lentamente restituendo anche con delle decurtazioni dalla busta paga. C’è di più però e ieri, Federica Sciarelli ha spiegato le novità sul caso.

Pare che Vanessa avesse chiesto un prestito di 15,000 euro destinati proprio all’agenzia per cui lavorava, forse perchè voleva rimettere le cose apposto. Nessuno però sapeva di questo prestito, neppure il suo fidanzato. Un’altra cosa molto strana è che già da tempo, con regolarità, Vanessa prelevava molti soldi in contanti. Dove sono finiti? Sembra che ci siano stati diversi prelievi anche da 1500 euro. Vanessa scompare la mattina del 12 giugno da Fucecchio. Due giorni dopo il fidanzato trova la sua auto nei pressi della stazione di Pescia. Nessuna telecamera però ha ripreso i movimenti della ragazza. Dov’è finita? E’ scappata perchè troppo oppressa dai problemi del lavoro?

Un’altra cosa che fa davvero molto pensare è un annuncio pubblicitario dell’agenzia presso la quale Vanessa Rosi lavorava: si ribadisce che si tratta di un’agenzia affidabile senza nessun problema economico ma soprattutto, con una frase tagliente, si insinua che la ragazza sia in vacanza su una bella spiaggia. Le sue colleghe non vogliono dire nulla e non parla neppure il datore di lavoro di Vanessa. Il mistero, come avrete notato, si fa sempre più fitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.