Orrore a Napoli, il feto di 5 mesi ritrovato nel cassonetto (FOTO)

A quel corpocino gettato tra i rifiuti in un cassonetto a Napoli nel centralissimo corso Garibaldi non è stata data la possibilità di vedere la luce. Orrore e choc per il feto di 5 mesi ritrovato nel cassonetto. Il piccolo era di sesso maschile e la polizia l’ha ritrovato avvolto in un drappo rosso. Le foto di quei momenti suscitano diverse emozioni, si pensa a chi ha potuto compiere questo gesto assurdo, si pensa al bimbo a cui non è stata concessa la possibilità di nascere, a chi si è occupato di prelevare il feto da quel cassonetto di rifiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.