Napoli, 16enne accoltellato: era intervenuto per sedare una rissa

Un 16enne è stato accoltellato a Napoli. Il minorenne era intervenuto per sedare una rissa

Un 16enne di Napoli era intervenuto per sedare una rissa tra una presunta coppia. È stato accoltellato. Un uomo e una donna stavano litigando ferocemente a Napoli. Il minorenne si è messo in mezzo per evitare che la rissa avesse conseguenze tragiche. Il ragazzo però è rimasto ferito a una gamba dopo essere intervenuto per far fermare i due. L’episodio è avvenuto questa notte in pieno centro. Il 16enne è stato accoltellato alla coscia destra e per questo è stato trasferito d’urgenza all’ospedale Loreto Mare.

Ne avrà per una decina di giorni e per fortuna i medici hanno scongiurato possibili complicazioni. È stato colpito di striscio e per questo nella sfortuna è stato comunque fortunato. Era intervenuto per sedare una lite tra un uomo e una donna. Ancora sconosciute l’identità della coppia. Non è chiaro se ad accoltellarlo sia stato l’uomo, ma sembra di sì. Gli inquirenti stanno cercando di verificare la ricostruzione fornita dal 16enne.

Napoli, ragazzo aggredito perché troppo grasso – LEGGI QUI

Adesso sono in cerca di eventuali testimoni e dell’uomo e la donna coinvolti. Si vuol far chiarezza sull’episodio e rintracciare l’aggressore. I genitori del minorenne hanno raggiunto il ragazzo all’ospedale Loreto Mare di Napoli e sono stati confortati dai medici. Non sono chiari i motivi della rissa né se il giovane conoscesse una o entrambe le persone coinvolte. Era intervenuto per sedare “la violenza”, ma è stato lui ad avere la peggio. Presumibilmente, dopo essere stato accoltellato, l’aggressore sarebbe fuggito. Se sono fuggiti sia l’uomo che la donna, quest’ultima potrebbe subire conseguenze poiché non avrebbe prestato i soccorsi. Rimane ancora tutto da chiarire.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.