Sciopero 6 Maggio 2011 Roma, è caos per trasporti e mezzi pubblici

Lo sciopero della CGIL previsto per oggi, venerdì 6 Maggio 2011, renderà molto difficile ogni tipo di spostamento a Roma, sia per gli abitanti della città che per i pendolari. Lo sciopero, infatti, coinvolgerà tutti i mezzi di trasporto di Roma. Dunque ecco un vademecum con gli orari dello scipero e con tutti i numeri utili per sapere, in tempo reale, come muoversi nella Capitale.

Allo sciopero di oggi hanno aderito Atac, Roma Servizi per la Mobilità e Roma Tpl, anche se in orari diversi; i dipendenti Atac, azienda che offre ai cittadini di Roma servizi di trasporto nella città, quali bus, tram e metro, saranno in sciopero nella fascia tra le 8.30 e le 12.30, i lavoratori di Roma Servizi per la mobilità, azienda nata dalla scissione da Atac SpA, che ha come obiettivi quelli  di integrare le funzioni di pianificazione, progettazione e controllo della mobilità pubblica e privata con quelle di un’efficace informazione al servizio del cittadino per semplificare e rendere più consapevole l’uso dei diversi mezzi di trasporto, incroceranno le braccia nella fascia tra le 9.30 e le 13.30. I lavoratori di Roma Tpl, la società che gestisce parte del Trasporto Pubblico Locale di superficie, principalmente nella periferia della città, interromperanno il loro servizio a partire dalle ore 8.30 fino alle 17 e dalle 20 fino a fine servizio.

Questo vuol dire che tra le 8,30 e le 17.00 di oggi, 6 Maggio 2011, saranno a rischio bus, tram e metro della città e tra le 8,30 e le 17.00 e  17.00 e 20.00 fino a fine servizio saranno a rischio tutte le linee periferiche di Tpl. Non solo, come scritto sopra, tra le 9.30 e le 13.30 lo sciopero potrebbe avere ripercussioni anche sui servizi dell’Agenzia Roma Servizi per la mobilità. Per avere informazioni precise, si può visionare il sito dell’Atac, www.atac.roma.it e il centralino Atac allo 06 57003, tenendo presente che tra le 9.30 e le 13.30 (visto lo sciopero di Roma Servizi per la mobilità) anche quest’ultimo potrebbe subire disagi. Inoltre, per essere sicuri dell’orario preciso in cui passa l’autobus dalla fermata, si può sempre consultare il sito: www.atacmobile.it e inserire il numero dell’autobus di riferimento.

Per quanto riguarda lo sciopero dei treni:

Gli operatori Trenitalia Filt hanno aderito allo sciopero generale di oggi, 6 Maggio 2011, smettendo ogni attività nelle ore comprese tra le 14 e le 18. Per quanto riguarda le ferrovie urbane (Roma-Lido, Termini-Giardinetti, Roma-Civita-Castellana-Viterbo), saranno garantiti tutti i servizi fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. I treni locali avranno orario regolare nelle fasce protette (tra le 6.00 e le 9.00 e tra le 18.00 e le 21.00) ma tra le 9 e le 18 potrebbero subire ritardi o cancellazioni. Per limitare al minimo i disagi, il sito di Trenitalia ha già predisposto una pagina con tutti gli orari. Per avere delle informazioni precise sull’orario dei treni ad alta velocità (freccia rossa-freccia argento), basta consultare il sito www.trenitalia.com oppure chiamare il call center di Trenitalia, al 892021.

Lo sciopero riguarda anche gli aerei:

Il personale di Alitalia incrocerà le braccia tra le 10.00 e le 14.00 di oggi, 6 Maggio 2011. Questo vuol dire che tutti i voli nazionali e internazionali nella suddetta fascia oraria potranno subire variazioni nell’orario di partenza oppure, nel peggiore dei casi, essere cancellati definitivamente. I voli intercontinentali saranno tutti operativi anche se non si escludono variazioni negli orari. Presso l’Aeroporto di Fiumicino, saranno predisposti dei desk informativi di assistenza ai clienti. Dato lo sciopero generale, per raggiungere l’aeroporto di Fiumicino si può fare affidamento o sul treno di Trenitalia o alle compagnie private di bus. Anche in questo caso, tutte le informazioni sui voli per/da Roma si possono consultare sul sito www.alitalia.it, su www.adr.it oppure chiamano il numero verde 800 650055.

Navi e traghetti subiranno variazioni:

Navi e traghetti slitteranno l’orario di partenza di circa 4 ore. Per questo motivo, anche le navi dirette nel porto potrebbero subire disagi. Per tutte le informazioni, si possono consultare le pagine web delle singole compagnie marittime. Per raggiungere il porto di Civitavecchia, è possibile utilizzare i treni o i bus della compagnia Cotral, anche se non sono da escludere disagi anche per quest’ultima.

Sm

3 responses to “Sciopero 6 Maggio 2011 Roma, è caos per trasporti e mezzi pubblici

  1. Mi spiegate perchè gli scioperi li fanno sempre di Venerdì o lunedì? Questa settimana a Roma guarda caso il Lunedì perchè probabilmente il venerdì devono fare ponte….
    Voglia de lavorà zompeme addosso…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.