Vacanze in zona gialla: cosa si può fare e cosa no