Texas, Salvador Ramos morto dopo la strage: ha ucciso 19 bambini e 4 adulti

strage in texas chi è salvador ramos

Si sa ancora molto poco della storia di Ramos . Il suo volto oggi è su tutti i media americani ma della sua vita, prima che diventasse un killer, uno spietato assassino di bambini, non si conosce molto. I media americani, dopo la strage nella scuola del Texas costata la vita a 19 studenti e a 4 adulti, ne parlando come di uno studente come tanti. Si legge su tutti i siti oggi che Salvador Ramos, era uno studente di un liceo dell’area e poco prima della strage ha contatto una sconosciuta su Instagram dicendole che aveva un segreto che voleva condividere: “sto per…”. Succede sempre più spesso che i ragazzi, prima di compiere un gesto folle, come può essere quello fatto da Ramos, si confidino o che addirittura mandino in diretta streaming le immagini delle loro azioni; nel caso di Ramos, non è successo. Alla ragazza comunque non ha confessato quale era il gesto folle che aveva in mente e che ha portato a termine qualche ora dopo. Sul suo account Instagram il killer aveva postato un selfie e foto di armi, inclusa una con due fucili uno accanto all’altro. Non è chiaro se si tratta delle armi usate per la strage. Quello che si sa è che il ragazzo per il suo 18mo compleanno ha acquistato due fucili. 

Secondo le prime ricostruzioni Ramos è arrivato da solo, con la sua auto. Ha poi abbandonato il veicolo ed è entrato nella scuola con una pistola e un fucile e ha aperto il fuoco. Secondo quanto riferito da Abbott, sarebbe stato ucciso dalla polizia intervenuta. Prima di essere ucciso avrebbe ferito due agenti.

Le ultime notizie dal Texas

Salvador Ramos: tutto inizia con il tentato omicidio della nonna

Secondo le ultime notizie in arrivo dal Texas, sembrerebbe che il ragazzo, prima di arrivare in auto davanti alla scuola elementare dove ha compiuto la strage, abbia cercato di uccidere sua nonna. La donna, 66 anni, è ricoverata in ospedale in gravi condizioni. Non è stata ancora resa nota l’identità della donna ma pare che sia ancora in pericolo di vita. Salvador Ramos è stato ucciso nella scuola dalla polizia e successivamente è stato oscurato anche il profilo instagram che pare gli appartenesse. Ma alcune delle immagini del ragazzo sono circolate ugualmente in rete. Lo si vede con dei fucili in mano.

Nelle ultime ore sono circolate in rete anche delle immagini che mostrano Salvador vestito da donna, ma la comunità LGBT ha subito preso le distanze da quanto si sta diffondendo in rete. Le immagini che stanno circolando sono di un altro ragazzo che non ha nulla a che fare con la strage in Texas. Saranno poi le forze dell’ordine a rendere noto se le foto in questione ritraggono la stessa persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.