10 persone accoltellate e uccise a caso a Saskatchewan, in Canada: è caccia ai due killer

Sono almeno dieci le persone trovate morte in Canada dopo l'accoltellamento di questa notte: si cercano i due killer al momento in fuga
canada ultime notizie

Non c’è ancora un fermo ma ci sono due foto che sono state mostrate su tutti i Tg nazionali e che stanno facendo il giro del mondo. Sono le foto delle due persone che questa notte , orario italiano, hanno ucciso dieci persone ( bilancio che purtroppo potrebbe anche aggravarsi). Le autorità canadesi stanno cercando due uomini per l’accoltellamento di massa che ieri ha provocato almeno 10 morti e 15 feriti nel Saskatchewan, nel Canada centrale. Le autorità hanno identificato i due sospetti come Damien Sanderson e Myles Sanderson . Le foto dei due aggressori, sono state mostrate su tutti i media anche per invitare tutti i cittadini canadesi a prendere le dovute precauzioni. La coppia di killer infatti, non è stata ancora bloccata, al momento, le autorità sanno che i due stanno viaggiando a bordo di una Nissan Rogue nera ( ma potrebbero già aver cambiato macchina durante la loro fuga). I due sono armati e ovviamente, dopo aver ucciso 10 persone, non si faranno scrupoli qualora dovessero ammazzare ancora, per garantirsi la libertà.

 Damien Sanderson Myles Sanderson, sono ricercate per gli attacchi, sembra sferrati in maniera casuale. La polizia ha chiesto ai residenti della zona di usare la massima cautela e rimanere se possibile in casa. Per il premier Trudeau  si è trattato di attacchi “orribili e scioccanti”. La polizia canadese ha rinvenuto “dieci cadaveri in luoghi diversi della James Smith Cree Nation (una riserva di nativi americani) e di Weldon”. 

10 persone uccise in Canada: le ultime notizie

La Royal Canadian Mounted Police del Saskatchewan, Alberta e Manitoba stanno indagando congiuntamente sugli accoltellamenti. “Stiamo dedicando il numero massimo di risorse a questa indagine”, ha affermato l’assistente commissario Rhonda Blackmore in una dichiarazione. “Lasciatemi essere chiaro stiamo ancora cercando i due sospetti. Chiediamo ai residenti del Saskatchewan e delle nostre province vicine di essere vigili. In questa fase della nostra indagine, riteniamo che alcune delle vittime siano state prese di mira dai sospetti e altri siano stati attaccati casualmente” ha detto Blackmore.

I soccorritori hanno descritto scene raccapriccianti. “E’ orribile quello che è successo nella nostra provincia oggi”, ha detto Rhonda Blackmore, assistente del commissario della Polizia reale canadese. I feriti sono stati trasportati anche con due elicotteri in differenti ospedali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.