DL clima, arriva il bonus di 2000 euro per la rottamazione auto


bonus 2000 euro rottamazione auto

DL clima, arriva il bonus di 2000 euro per la rottamazione auto. Questa è una delle misure che potrebbero essere approvate il prossimo anno nell’ambito del decreto “per il contrasto dei cambiamenti climatici e la promozione dell’economia verde“. Oltre a questo bonus, ci sono diversi sconti e altri incentivi al fine di contribuire a una economia green e non inquinante. In questa direzione va anche lo sconto del 20% sui prodotti sfusi, che non utilizzano la plastica per gli imballaggi. Scopriamo quindi cosa prevede la bozza del Dl clima e quali sono i vantaggi per i cittadini.

DL CLIMA: IL BONUS DI 2000 EURO PER LA ROTTAMAZIONE AUTO INQUINANTI, ECCO A CHI SPETTA

Nella bozza del Dl clima, come vi abbiamo anticipato, è presente un bonus di 2000 euro per la rottamazione delle auto inquinanti. Tale incentivo fiscale è destinato a coloro che risiedono in città metropolitane soggette a inquinamento. Si tratta delle aree interessate dalle procedure di infrazione comunitaria. Dunque i cittadini che rottamano delle auto fino alla classe Euro 4, possono ottenere un bonus di 2000 euro. Si tratta di un credito di imposta che si può usare nei 5 anni che seguono per usufruire di servizi di sharing mobility con veicoli a zero emissioni o elettrici, o per abbonamenti al trasporto pubblico.


Ma in questa bozza ci sono anche altre misure per promuovere l’economia verde e contrastare i cambiamenti climatici. Una di queste è lo sconto del 20% sull’acquisto di prodotti sfusi e non imballati in confezioni di plastica. Lo sconto in questione riguarda non solo i generi alimentari, ma anche saponi e detersivi acquistati alla spina. Per i venditori tale sconto si traduce in credito di imposta con un limite fissato a 10 milioni l’anno. Per i cittadini, invece, si tratta di uno sconto diretto così da incentivarli a scegliere questa modalità di acquisto.

A partire dall’anno 2020 è previsto anche un taglio alle spese fiscali che possono creare un danno per l’ambiente. Le risorse recuperate verranno utilizzate per finanziare la sostenibilità. Intanto verrà disposta poi una Piattaforma per la qualità dell’aria, sempre con l’obiettivo di contrastare i cambiamenti climatici e di migliorare la qualità dell’aria nel nostro Paese. Tale piattaforma, presieduta dal Presidente del Consiglio, avrà il compito di monitorare l’inquinamento e prendere decisioni che mirano alla sua diminuzione nelle aree più a rischio.

Dunque sono queste alcune delle cose che fanno parte della bozza del Dl clima, molto importante al fine di ridurre l’inquinamento e favorire un’economia sostenibile. E’ probabile perciò che, dal 2020, si potrà usufruire del bonus di 2000 euro per la rottamazione auto.


Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close