Lotteria degli scontrini al via, come funziona: tutto quello che c’è da sapere

Lotteria degli scontrini come funziona

E’ finalmente tutto pronto per la partenza della lotteria degli scontrini che prenderà ufficialmente il via il 1° febbraio. Si tratta della possibilità di fare acquisti e, con lo scontrino rilasciato dall’esercente, partecipare a varie estrazioni che consentono di vincere premi. Ma come funziona la lotteria? Come si può partecipare? Ecco tutto quello che c’è da sapere al riguardo.

Lotteria degli scontrini al via, tutto quello che c’è da sapere


Prima di emettere lo scontrino elettronico, l’esercente registra il codice lotteria che il cliente gli mostra, catturando il codice a barre tramite lettore ottico o digitando il codice alfanumerico. In automatico il cliente viene inserito tra i partecipanti alla lotteria e, se vincerà, anche il commerciante che ha rilasciato lo scontrino sarà premiato. La partenza della lotteria degli scontrini sarà però a macchia di leopardo, almeno stando alle prime indiscrezioni emerse. Si partirà il 1° febbraio con la prima estrazione mensile che dovrebbe essere calendarizzata per venerdì 12 marzo ma non tutti i commercianti per quella data saranno pronti. Ecco allora che il, Governo ha fissato una sorta di proroga per consentire agli operatori di allinearsi. Insomma a quanto pare la partenza della lotteria degli scontrini non sarà uniforme e non varrà per tutti gli esercizi commerciali. C’è poi da considerare che a causa della perdurante divisione in fasce di colori, molti esercizi commerciali sono ancora costretti alla chiusura e quindi non si sono nemmeno attrezzati per la lotteria, non sapendo se e quando ripartiranno.

Lotteria degli scontrini al via, come partecipare

Prendere parte alla lotteria e partecipare così alle varie estrazioni è semplice e veloce. Sul sito ufficiale che sponsorizza l’iniziativa, basterà procurarsi il codice lotteria e mostrarlo all’esercente al momento dell’acquisto. Così facendo, lo scontrino elettronico consentirà di partecipare alla lotteria. A ogni acquisto corrisponderà un biglietto virtuale per ogni euro speso fino a un massimo di 1000 biglietti virtuali per acquisti di importo pari o superiore a 1000 euro; 10 scontrini possono quindi fare ottenere al cliente fino a 10.000 biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100.000 biglietti virtuali e così via.

Se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà comunque un altro biglietto virtuale. Più acquisti si faranno, dunque, e più possibilità si avranno di vincere. Si specifica che non saranno validi, ai fini dell’estrazione, gli scontrini corrispondenti ad acquisti effettuati online o nell’esercizio di attività di impresa, arte o professione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.