Mario Balotelli: Prandelli lo scarica dopo l’ennesima bravata


Super Mario ne combina un’altra delle sue? La stampa inglese lo attacca e Prandello lo scarica. Periodo davvero difficile per l’attaccante.

Mario Balotelli, purtroppo, continua a far parlare di sè solo ed esclusivamente per le sue vicende extra-calcistiche. Cosa ha fatto stavolta? Secondo i tabloid inglesi, l’ex interista avrebbe iniziato a lanciare delle freccette ai ragazzi delle giovanili del Manchester City perché si stava annoiando. La società non pare abbia preso provvedimenti, dando poco peso all’accaduto, ma una cosa è certa in Inghilterra ne hanno abbastanza. Negli ultimi mesi è completamente degenerato: dall’espulsione contro la Dinamo Kyev, all’episodio della casacca, la presunta rissa fuori da un ristorante: tutto questo è accompagnato dal nulla offerto da Balotelli sul campo da calcio.

L’atteggiamento di Super Mario infastidisce i più, tant’è che Radknapp lo ha definito “spaventoso e arrogante” e questo sembra essere un pensiero condiviso da molti.  Persino persone, come mancini e Prandelli, che avevano riposto in lui tanta fiducia, stanno iniziando a pensare che, forse, si sbagliavano, e stanno iniziando a stancarsi di un ragazzo che si comporta come un ragazzino e che sembra non conoscere la parola professionalità. Il CT della nazionale italiana, che all’inizio della sua avventura aveva deciso, al contrario di Lippi, di puntare su Balotelli e Cassano, due che hanno in comune il talento e le “Cassanate”, o “Balotellate” in questo caso, oggi in Mario sembra non credere più: “Balotelli deve capire che certi atteggiamenti possono fargli male – ha detto Prandelli in conferenza stampa– Devo capire se Balotelli è maturo abbastanza per entrare in questo gruppo”. E pensare che qualche settimana fa, dopo l’espulsione di Kyev, si era scusato, aveva promesso che sarebbe rigato dritto , aveva chiesto aiuto, ma purtroppo si ritorna a parlare di lui, non per l’immenso talento di cui è dotato, ma del suo comportamento poco maturo e poco professionale. Siamo di fronte ad un nuovo Cassano, campione incompiuto? O addirittura qualcosa di peggio? Fatto sta che se non dovesse cambiare rotta, l’Italia avrà perso un potenziale grandissimo campione, che di questi tempi, nel bel paese, è cosa rara.


Leggi altri articoli di News Sport

3 commenti su “Mario Balotelli: Prandelli lo scarica dopo l’ennesima bravata”

  1. Barefoot Cinderella
    28 Marzo 2011

    é proprio così, se Mario non cambia rotta, perderemo un potenziale grandissimo campione. E se ciò succede, è colpa di Mario stesso, perché lui ha tutto il talento che può desiderare, ma gli manca la volontà! Io comunque sono una sua ammiratrice, e spero di poterlo vedere più maturo e responsabile, prima o poi. Mi fido di lui, in fondo spero non sia tutta questa “testa di cavolo” che mostra di essere! 😉

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close