Calciomercato, il Milan lascia Pirlo o lui lascia il Milan?

da it.eurosport.yahoo.com

Calciomercato Milan– Rottura definitiva tra il Milan e Andrea Pirlo. Ormai è ufficiale, dopo dieci anni di permanenza nel club rossonero, il trentaduenne bresciano lascia la squadra, con un accordo consensuale, dichiara comunque il giocatore. Ma poi aggiunge che spera di essere rimpianto.

Con la maglia rossonera Pirlo ha vinto davvero tanto, due Champions League, una coppa Italia, due scudetti, una coppa del mondo per squadre, due supercoppe europee, una supercoppa Italia. Ha anche uno strano record, che risale al campionato 2006/2007, detiene infatti, il maggior numero di presenze in una sola stagione, 52 partite, conquistato sempre con la maglia rossonera.

Eppure il primo anno che ha militato nel Milan, Pirlo non si era fatto notare subito. A questo aveva rimediato Ancelotti spostando il giocatore e facendolo diventare regista arretrato alla difesa. Un successo per il giocatore che diventa un punto fermo non solo per la squadra milanista, ma anche per la nazionale italiana, con la quale vince il campionato del Mondo 2006, grazie anche al suo assist per Grosso nella semifinale contro la Germania.

Giocatore che ha sempre dato molto alla squadra e ai compagni, non risparmiandosi mai. Ma nonostante tutte queste conquiste, ed anche dopo l’ultimo scudetto, la società ha deciso che poteva fare a meno di lui. Forse a causa dei numerosi infortuni che il calciatore ha avuto durante l’ultima stagione, ma sta di fatto che adesso Pirlo è sul mercato e la fantasia di tifosi e giornalisti, si sta scatenando. Andrà alla Juventus che in procinto di fare numerosi acquisti per cambiare decisamente la rosa e rinnovarsi per tornare ad essere competitiva, oppure volerà in Spagna dove ci sono altri club che lo attendono?

In un’intervista rilasciata a Sky, Pirlo ha detto che non ci sono ancora contatti con la squadra bianconera, ma adesso non sa ancora nulla, sta aspettando. Poi si vedrà. Intanto si appresta a festeggiare il suo trentaduesimo compleanno senza la maglia che lo ha accompagnato in quest’ultimo decennio.

Diversa sorte invece per Filippo Indaghi che ha firmato con il Milan per un’altra stagione e per altri giocatori come Nesta, Silva, Roma, Thiago, Van Bommel che hanno rinnovato il proprio contratto con il club milanista.

Tersa Corrado

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.