Coppa America 2011, Tevez sbaglia: Argentina eliminata

Durissimo colpo per l’Argentina eliminata dalla Coppa America 2011: si arriva ai rigori e Carlito Tevez sbaglia il penalty decisivo. Così la squadra che ospita la competizione in questo 2011 deve fare le valigie e lasciare il posto all’Uruguay che giocherà la semifinale insieme al Perù. Una semifinale che non vede tra le protaginiste nè l’Argentina e neppure il Brasile. Ma la colpa è tutta dell’attaccante del Manchester City? Sembrerebbe proprio di no anche se, la sorte mette sempre il suo zampino, visto che Batista molto probabilmente neppure lo avrebbe voluto in squadra Tevez, convocato all’ultimo momento. Non basta quindi il giocatore più forte del mondo, Messi, che ce la mette tutta, non a caso è il migliore in campo, ma che poco può fare soprattutto se messo in quella posizione nel campo. Non basta neppure il talento argentino che tutti vogliono: Sergio Aguero non brilla di certo in questa semifinale. Così l’Argentina dice addio alla Coppa America 2011.

Il miglior in campo dell’Uruguay è invece Muslera. Il portierone ex Lazio fa il suo dovere impedendo alla Pulce di fare invece il suo. Non è aria per gli attaccanti argentini mentre Muslera difende bene la sua porta. La partita inizia già male per la squadra di Batista che dai primi minuti si trova a dover rimontare dopo una bella azione di Floran e Caceres che si conclude con il goal di Perez.

Ci pensa poi Higuain a rimettere le cose apposto anche se non basterà. La gara infatti finisce 1 a 1 durante i tempi regolamentari con l’Argentina che arriva nei minuti supplementari con un uomo in meno. Mascherano infatti viene espulso. Nonostante gli assi in campo c’è poco da fare: l’Uruguay si sveglia e ai rigori batte Messi e tutti i suoi talentuosi compagni.

Questo il TABELLINO della gara di Coppa America 2011

ARGENTINA-URUGUAY 5-6 d.c.r. (tempi regolamentari 1-1)

MARCATORI: Perez (U) al 5’, Higuain (A) al 18’ pt. SEQUENZA RIGORI: Messi gol, Forlan gol, Burdisso gol, Suarez gol, Tevez parato, Scotti gol, Pastore gol, Gargano gol, Higuain gol, Caceres gol.

ARGENTINA (4-3-3): Romero; Zabaleta, Burdisso, G. Milito, Zanetti; Gago (dal 6’ pts Biglia), Mascherano, Di Maria (dal 28’ st Pastore); Messi, Higuain, Aguero (dal 39’ st Tevez). (Andujar, Carrizo, Garay, Pareja, Banega, Rojo, Cambiasso, D. Milito). All. Batista.
URUGUAY (4-4-2): Muslera; M. Pereira, Lugano, Victorino (dal 20’ pt Scotti), Caceres; Gonzalez, Perez, Arevalo Rios dal 5’ sts Eguren), A. Pereira (dal 5’ sts Gargano); Forlan, Suarez (Castillo, Silva, Rodriguez, Lodeiro, Hernandez, Abreu). All. Tabarez.

ARBITRO: Amarilla (Paraguay).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.