Calciomercato Inter ultime notizie: è fatta per Forlan, Zarate e Kucka i prossimi obbiettivi

Calciomercato Inter ultime notizie-In casa Inter sembra ormai in dirittura d’arrivo l’arrivo dell’attaccante uruguaiano Forlan a Milano. L’annuncio ufficiale potrebbe essere questione di ore perchè l’accordo fra le due società pare essere stato trovato sulla base di 5 milioni di euro. Restano da definire gli ultimi dettagli del contratto del giocatore con la società nerazzurra, la quale offre al giocatore un biennale da 3 milioni di euro a fronte di una richiesta di contratto triennale dell’entourage del giocatore. Forlan sarà il sostituto del partente illustre Samuel Eto’o che ieri ha ufficialmente salutato con una lettera d’addio tutti i suoi ormai ex compagni, rivolgendo parole particolari di affetto e stima al Presidente Massimo Moratti ed al suo amico Marco Materazzi. Forlan quindi avrà il compito, almeno in parte, di non far rimpiangere troppo ai tifosi nerazzurri le gesta ed i numerosi  gol realizzati dal bomber camerunense.

Kucka subito e Zarate in prestito: Il mercato dell’Inter però, non si ferma qui; il direttore dell’area tecnica Marco Branca sta provando in tutti i modi a convincere il Genoa a lasciar partire da subito Kucka poichè Gasperini lo considera come un tassello fondamentale per il centrocampo della sua squadra, settore nel quale i nerazzurri hanno urgentemente bisogno di giocatori giovani ed integri fisicamente. Negli ultimi giorni la società del Presidente Moratti ha intensificato i colloqui con la Lazio per cercare di portare Zarate in nerazzurro vista la non più nascosta ormai intenzione dell’attaccante argentino di lasciare i biancocelesti, visto anche i pessimi rapporti che intercorrono con alcuni compagni e soprattutto con il tecnico Edy Reja. L’Inter punta ad ottenere il prestito fissando poi un riscatto obbligatorio sui 18-20 milioni di euro da esercitare a luglio 2012, emulando così operazioni di mercato molto in voga nel calciomercato italiano, vedi per ultimo l’operazione cavani tra palermo e napoli. Ci aspettano dunque giorni caldissimi sulla sponda nerazzurra, Moratti dovrà ridare morale ed entusiasmo ad una piazza che è rimasta scossa dalla cessione del proprio idolo Samuel Eto’o.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.