Napoli formazione 2012: Mazzarri chi manderà in campo?

Napoli formazione 2012 – Ad una settimana dall’inizio del campionato si stanno delineando le probabili formazioni delle squadre italiane, dubbi e certezze viaggiano nella mente degli allenatori, i quali dovranno delineare nel più breve tempo possibile una squadra in gardo di raggiungere i traguardi prefissati in base anche alla campagna acquisti effettuata nell’ultima sessione di calciomercato terminata il 31 agosto. Dopo aver analizzato accuratamente le tre grandi storiche del nostro calcio cioè Inter, Milan e Juventus ora andiamo ad analizzare sotto la lente d’ingrandimento la vera sopresa dello scorso campionato, vale a dire il Napoli del tecnico Walter Mazzarri, il quale con una rosa non all’altezza delle tre big sopra citate è riuscito nell’impresa di lottare per lo scudetto raggiungendo poi nel finale del campionato un inaspettato terzo posto che è valso alla squadra azzurra la partecipazione diretta alla Champions League. Il Presidente Aurelio De Laurentiis anche quest’estate ha investito molto per rafforzare una rosa che già nell’undici titolare era ed è molto forte; gli innesti di Inler e Dzemaili daranno maggiore qualità e maggiore dinamismo ad un centrocampo che con Gargano e Pazienza nel campionato scroso non aveva. Davanti l’arrivo di Pandev garantirà un’alternativa in più per un attacco già molto forte dove brilla la stella Cavani, bomber implacabile che anche quest’anno sarà la vera punta di diamante della squadra con alle sue spalle i confermatissimi Lavezzi e Hamsik, corteggiato dal Milan che però grazie alla ferma opposizione di De Laurentiis è rimasto a Napoli.

In difesa l’arrivo di Britos darà forza e qualità ad un reparto già di buon livello con Paolo Cannavaro e Hugo Campagnaro. Gli arrivi a parametro zero di Donadel e Santana sono comunque valide alternative in grado di supportare la squadra vista la parteciapazione alla Champions League che sicuramente leverà energie psico-fisiche importanti a tutti i giocatori azzurri.

Napoli formazione 2011-2012

PortiereDe Sanctis confermato come numero uno, Rosati acquistato dal Lecce sarà il portiere del futuro.

Difesa – L’infortunio di Britos è un fulmine a ciel sereno, Fideleff e Fernandez sono le possibili alternative. Nella difesa a tre confermati Paolo Cannavaro e Campagnaro.

Centrocampo – E’ il settore dove il Napoli ha maggiormente investito, Inler e Dzemaili saranno i due centrali di centrocampo mentre ai lati agiranno Dossena e Maggio a destra. Donadel e Santana sono le prime due alternative.

AttaccoHamsik e Lavezzi agiranno allespalle di Cavani con Pandev come prima alternativa ad uno del trio delle meraviglie. Chavez potrebbe rivelarsi una piacevole sorpresa.

Spetterà ora a Mazzarri fare scelte importanti per garantire un altro anno di successi al Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.