Champions League, tutte le partite di oggi 14 settembre 2011

Champions League – Stasera scendono in campo le squadre dei gironi A,B,C e D con molte partite interessanti in programma. Le due italiane impegnate questa sera sono l’Inter di Gasperini che è chiamata alla gara del riscatto dopo la batosta subita in campionato contro il Palermo. Il tecnico nerazzurro fa un passo indietro e riproporrà la difesa a quattro tanto cara al Presidente Massimo Moratti e ai giocatori più rappresentativi. Sfida d’oltremanica invece per il Napoli di Walter Mazzarri che a Manchester si troverà di fronte il City del tecnico italiano Roberto Mancini desideroso di far bene davanti al proprio pubblico e di incominciare alla grande la Champions League vista l’assenza ddi 63 anni dei citizens dalla grande manifestazione intercontinentale.

 

Gruppo A – Oltre alla sfida tra Manchester City e Napoli il gruppo A propone un’altra sfida interessantissima e avvincente; sul campo del Villareal di Giuseppe Rossi giocherà stasera il Bayern Monaco di Heynckes che ha come obbiettivo primario in questa stagione il raggiungimento della finale di Champions visto che si disputerà all’Allianz Arena. I bavaresi tenteranno subito di conquistare i tre punti ma il Villareal è un avversario tosto e difficile da battere soprattutto fra le mura amiche.

Gruppo B – La gara di San Siro è sicuramente la più importante del girone perchè bisognerà verificare lo stato mentale dei nerazzurri dopo la sconfitta in terra siciliana e soprattutto se gli uomini di Gasperini sapranno riprendersi e battere i turchi del Trabzonspor che di certo non sono giunti a Milano per fare la comparsa. L’altra sfida del girone si gioca in Francia tra il Lilla della stella Hazard e i russi del Cska Mosca che vantano un’ottima esperienza in Champions.

Gruppo C – La sfida di Lisbona tra Benfica e Manchester United sarà la gara che quasi sicuramente sancirà la possibile vincitrice del girone visto che ne il Basilea e ne l’Otelul Galati che s’incontreranno in Svizzera potranno insidiare sia lo United e sia il Benfica a meno di clamorose sorprese.

Gruppo DJose Mourinho è pronto ad esordire con il suo Real Madrid in Croazia sul campo della Dinamo Zagabria in una sfida che sulla carta sembra agevole ma che in realtà potrebbe rivelarsi piena di insidie. L’altra gara in programma si gioca ad Amsterdam tra Ajax e Lione, entrambe le squadre se la giocheranno fino alla fine per il secondo posto nel girone con i francesi favoriti sugli olandesi visto il maggiore tasso tecnico della squadra e la maggiore esperienza maturata in questi ultimi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.