Euro 2012, Spagna-Italia: la rassegna stampa del l’11 giugno 2012

Rassegna stampa 11 giugno 2012-Buona la prima verrebbe da dire dopo aver visto la gara di esordio giocata ieri dall’Italia contro la Spagna. Gli azzurri hanno strappato un pareggio dimostrando di non avere nulla di meno della nazionale iberica che, ricordiamocelo sempre, è la squadra campione del mondo. Sarà stata una giornata storta della Spagna, sarà stata una partita giocata bene dai ragazzi di Prandelli: il risultato finale è giusto, anzi per alcuni tratti di gara gli azzurri avrebbero anche meritato qualcosina in più. Impressiona invece la Croazia che mette all’angolino l’Irlanda di Trapattoni e va in testa al gruppo C. Ecco la rassegna stampa di oggi dopo le prime gare del gruppo C di Euro 2012.

La rassegna stampa dell’11 giugno 2012

E’ Toto Di Natale l’eroe della serata: la sua foto dopo il gol finisce sulla prima pagina de La gazzetta dello sport che parla di una bella Italia. Una nazionale che ha convinto per motivazione e gioco: se continuerà così potrà dire la sua in questi Europei alla pari delle più forti.

Anche il Corriere dello sport sceglie di mettere in prima pagina colui che ha regalato all’Italia il gol del momentaneo vantaggio: è Toto Di Natale a meritarsi la gloria dopo la prima gara di Euro 2012. Entra al posto di Balotelli e trova subito lo spunto giusto per mettere la palla dentro. Una bella Italia anche per il Corriere.

L’Italia fa tremare la Spagna: questo il titolone che campeggia sulla prima pagina di Tuttosport che mette in evidenza l’immagine della rete di Di Natale con relativa esultanza. “Ci siamo anche noi” questo è il commento del quotidiano torinese, alla faccia di tutti quelli che davano gli azzurri per spacciati.

I quotidiani spagnoli invece dal canto loro fanno finta di nulla dicendo che i migliori della gara sono stati Iniesta e Casillas e mettendo in prima pagina Cesc Fabregas l’eroe della loro serata, suo il gol del pareggio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.