Calciomercato Milan, Berlusconi blocca Thiago Silva: resta in rossonero


I tifosi del Milan stavano iniziando a farsene già una ragione: Thiago Silva sarebbe stato ceduto al Paris Saint Germain per il bene della squadra in attesa di un altro rinforzo. Non sarà però così: le ultime notizie di calciomercato ci dicono che il patron rossonero Berlusconi ci ha ripensato e vuole che il difensore brasiliano resti a Milano. Adriano Galliani dovrebbe volare nelle prossime ore a Parigi per ringraziare gli sceicchi dell’offerta ma ribadire che Thiago Silva è un giocatore del Milan. Queste le ultime notizie anche se per i tifosi l’attesa sarà davvero lunga: saranno davvero rifiutati 42 milioni di euro per il giocatore? E lui rifiuterà la possibilità di guadagnarne 10 all’anno?

Calciomercato Milan ultime notizie- “Le preghiere a Berlusconi di tenere Thiago? Di solito le preghiere funzionano, il presidente vuole trattenerlo” sono queste le parole con cui Adriano Galliani cerca di rassicurare i tifosi rossoneri dando una speranza. Non è ancora chiaro quello che succederà ma si spera che Berlusconi si renda conto che una squadra come il Milan non può perdere il suo giocatore più forte anche perchè in nessun modo potrebbe sostituirlo.

Nelle prossime ore il Paris Saint Germain riceverà una risposta ufficiale da parte del club rossonero anche se c’è da pensare che fino alla fine potrebbe succedere qualsiasi cosa.


Leggi altri articoli di News Sport

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close