La Juventus batte l’Atalanta ed è fuga invernale

Nessun problema per la Juventus in questa giornata di Serie A: la squadra di Conte stende letteralmente l’Atalanta in pochi minuti grazie a tre reti che fanno guadagnare il primato, o meglio lo consolidano, ma portano a una piccola fuga natalizia.  La gara è tutta in discesa per la Juve che in meno di 45 minuti ha già segnato il destino di questo match. I Bianconeri sono quasi campioni d’inverno e non mostrano nessun segno di cedimento a differenza di quelle che dovrebbero essere le sue avversarie nella lotta al titolo come l’Inter bloccata ieri in casa dalla Lazio.

Serie A, Juventus-Atalanta 3-0

La Juve forte del risultato dell’Inter di ieri scende in campo con una sola intenzione quello di dimostrare la sua forza. Per la squadra di Conte la missione non sembra affatto difficile e il messaggio lanciato alle avversarie è chiaro. La Juve chiude la pratica Atalanta in pochi minuti, in un solo tempo e lo fa con le reti di Pirlo, Vucinic e Marchisio a dimostrazione del fatto che in questa squadra tutti sono indispensabili. Per battere la Juve bisogna essere prefetti altrimenti la fuga, iniziata oggi, andrà avanti per tutto il campionato.

La Juve gioca un primo tempo formidabile e mette in cassaforte il risultato. I minuti del secondo tempo servono solo come una sorta di allenamento anche se i bianconeri potrebbero aumentare il numero delle reti ma non lo fanno. Un tre a zero basta e avanza per guidare la vetta della classifica ed essere la squadra campione di inverno, almeno per ora in attesa del Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.