Mondiali Russia 2018 Gruppo F: la Germania si riconferma squadra da battere?


Mondiali Russia 2018 Gruppo F: la Germania si riconferma squadra da battere?

Manca poco ormai. Il 14 giugno prende il via la XXI edizione dei campionati mondiali di calcio che si terranno in Russia. Gli occhi degli addetti ai lavori saranno puntati sulle stelle delle diverse nazionali per cercare di portare nella propria squadra di club i migliori atleti. Purtroppo per i tifosi italiani questo sarà un mondiale anomalo visto che l’Italia non è stata in grado di qualificarsi ai Mondiali di Russia 2018. Ma questo torneo si sa, resta sempre una delle competizioni sportive più importanti e immaginiamo che gli appassionati di calcio seguiranno con passione la competizione mondiale. Dedichiamo oggi il nostro approfondimento e la nostra analisi al Gruppo F. 

In questo girone troviamo le seguenti nazionali: Germania, Messico, Svezia e Corea del Sud.

MONDIALI DI RUSSIA 2018 GRUPPO F: LA GERMANIA E’ ANCORA LA SQUADRA DA BATTERE?

Partiamo con la Germania, attuale campione del mondo in carica e che si candida chiaramente a riconquistare il titolo, forte del primo posto indiscusso nel ranking FIFA. Da diversi anni, infatti, appare una squadra solida e concreta e con un gioco in grado di adattarsi con facilità alle necessità della partita. Il suo palmares è particolarmente ricco con quattro titoli mondiali vinti e ben 8 finali disputate.

L’allenatore Joachim Low è seguace di un calcio concreto e la prova è data dalla qualificazione ottenuta con 10 vittorie in altrettanti incontri nel girone preliminare. Tra i giocatori simboli menzioniamo il veterano Mesut Ozil, Sami Khedira e Toni Kroos.

MONDIALI DI RUSSIA 2018 GRUPPO F: IL MESSICO A TUTTA BIRRA

Tra le squadre favorite per il passaggio al secondo turno della fase finale dei mondiali 2018 c’è il Messico. La squadra centro-americana è reduce da un girone di qualificazione trionfale nell’America del Nord dove si è qualificata con il primo posto perdendo una sola partita. Gioco convincente e difesa attenta sono stati gli elementi principali che hanno permesso di raggiungere facilmente il Mondiale 2018. Grazie a questo risultato ha scalato altre due posizioni nella classifica FIFA raggiungendo il quindicesimo posto. Non dovrebbero esserci problemi a passare la fase a gironi anche se l’obiettivo dichiarato dall’allenatore Juan Carlos Osorio è quello di migliorare il miglior piazzamento ottenuto, ossia l’accesso ai quarti di finale.

Per raggiungere questo obiettivo dovrà ricorrere al talento dei suoi migliori giocatori come Jesus Manuel Corona, Hector Herrera e Diego Reyes.

MONDIALI DI RUSSIA 2018 GRUPPO F: LA SVEZIA SORPRESA DEL TORNEO?

La vera sorpresa di questo giorone, e forse dell’intero mondiale, può essere la Svezia. Reduce da uno spareggio vincente nel gruppo europeo, che ha provocato la storica mancata qualificazione della nazionale italiana, questa nazionale si è distinto per un calcio sicuramente non spettacolare ma molto pratico che le permette di raggiungere traguardi importanti. Recentemente è stata ufficializzata la notizia che al mondiale russo non parteciperà sicuramente uno dei suoi calciatori più rappresentativi, Zlatan Ibrahimovic, attualmente impegnato nel campionato statunitense, che aveva fatto sapere che a 36 anni compiuti era pronto nuovamente per mettere le sue qualità al servizio della nazionale.

MONDIALI DI RUSSIA 2018 GRUPPO F: PER LA COREA DEL SUD MISSIONE IMPOSSIBILE

Ultima squadra sorteggiata in questo girone è quella della Corea del Sud. Ormai le squadre asiatiche non possono più essere considerate delle compagini marginali in virtù degli enormi progressi che il calcio di questi luoghi ha compiuto. L’accesso alla fase finale del mondiale è arrivato infatti senza problemi con 8 vittorie su 8 confronti nel primo girone e come seconda classificata nel successivo torneo, dietro l’Iran. La sua rosa è sicuramente competitiva con molti dei suoi talenti impegnati nelle squadre di club europee.

E’ sempre difficile fare dei pronostici quando ci si trova di fronte a una competizione come il mondiale. Potrebbe davvero succedere di tutto e spesso le carte si mescolano e le favorite della partenza si trasformano poi in dei clamorosi flop. Non ci resta quindi che seguire i Mondiali di Russia 2018 per capire quali nazionali sono davvero in forma e favorite per la vittoria finale. Appuntamento al 14 giugno 2018 con l’esordio delle prime due nazionali in questi Mondiali Russia 2018. 

Mondiali Russia 2018 Gruppo F: la Germania si riconferma squadra da battere? ultima modifica: 2018-05-13T07:05:59+00:00 da Redazione UltimeNotizieFlash

Leggi altri articoli di News Sport

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close