Elezioni Milano 2011, Letizia Moratti sceglie 1000 donne per Berlusconi

Elezioni Milano 2011- Nei prossimi 15 e 16 maggio avranno luogo le elezioni amministrative comunali a Milano. A contendersi la poltrona di primo cittadino di Milano, sono soprattutto Letizia Moratti, attuale sindaco, e Giuliano Pisapia, rappresentanti rispettivamente di centro-destra e centro-sinistra. Quasi sicuramente saranno loro ad andare al ballottaggio, mentre gli altri candidati avranno un ruolo marginale, nonostante il fatto che anche il rappresentante del Terzo Polo e quello dei grillini potrebbero riscuotere un discreto successo.

Intanto pochi giorni fa il sindaco uscente Letizia Moratti, per la cena elettorale ha riunito mille donne, appartenenti a varie categorie professionali. La Moratti ha affermato di aver ricevuto molto calore da queste donne presenti in occasione della cena. Il sindaco di Milano ha detto di aver intenzione di dare più spazio e attenzione alle donne, qualora venisse rieletta. Letizia Moratti si impegna ad avere quindi un gran numero di donne all’interno della giunta.

Dopo mesi di campagna elettorale, emerge perciò un’altra interessante promessa da parte di Letizia Moratti, la quale afferma che Milano ha bisogno delle donne per la loro attitudine a prendersi cura della famiglia. Tale capacità potrebbe giovare moltissimo alla città di Milano e a chi ci vive. Ma per la Moratti, quali sono le doti femminili che contribuirebbero a dare un valore aggiunto alla città? Secondo il sindaco, le donne sono dotate di “buonsenso, pragmatismo, capacità di impegnarsi sacrificandosi”.

Letizia Moratti si impegna a valorizzare le donne in ogni ambito. Infatti a Milano c’è già un alto tasso di occupazione femminile. Ma si può sempre fare di meglio, puntando ad una classe dirigente fondata sulle donne, sia per quanto riguarda la politica che le imprese.

Assunta De Rosa